Header ad
160×600 empty

I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”

I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”


I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”

Di solito sono i calciatori a ricevere i voti. In questo caso sono i voti a ricevere i calciatori (o gli sportivi in genere). Ecco il nuovo format del blog di Guido Cavaliere. Il pagellone con i voti del weekend sportivo. Dal 10 all’1. Senza sconti.

10 Pomini. Salva il Palermo nella tana della leonessa. Prodigiosi i suoi interventi. SARACINESCA.

9 Giunti. Il Perugia di inizio stagione sembra una macchina da guerra. Schiantato il boemo. SORPRESA.

8 Bocalon. Piega due volte la difesa ternana. La Salernitana ha trovato il suo arciere. GOLEADOR.

7 Coletti. Il vero capitano del Foggia Calcio. Lotta su ogni pallone anche se impreciso in occasione di qualche alleggerimento. GUERRIERO.

6 De Luca. Non punge ma mette sempre in apprensione la retroguardia rossonera. ZANZARA.

5 Martinelli. Compie un errore fatale concedendo il rigore che consente ai liguri di impattare allo Zac. INGENUO.

4 Verratti. In versione spiaggia di Montesilvano, viene travolto dalla corazzata iberica. AFFANNATO.

3 Buffon. Anche la Var avrebbe certificato la sua carenza sulla punizione del primo gol spagnolo. MOVIOLA.

2 Ventura. Sbaglia tutto quello che si poteva sbagliare consegnando il centrocampo in mano alle Furie Rosse. PUNITO.

1 Belotti-Insigne-Immobile. Stavolta in tre non fanno un attaccante. Sembrano siano finiti i tempi dei Del Piero e Baggio. INESPERTI.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore

Potrebbero interessarti