Header ad
160×600 empty

Il Foggia Calcio rimanda la prima vittoria stagionale

Il Foggia Calcio rimanda la prima vittoria stagionale


Il Foggia Calcio rimanda la prima vittoria stagionale

DAL BLOG “NOI CHE ABBIAMO IL FOGGIA NEL CUORE – Nella seconda giornata del campionato di serie B il Foggia non va oltre il pari contro la Virtus Entella.

Resta un pò di rammarico per non aver saputo capitalizzare un primo tempo giocato con velocità e intensità dove, il solito Mazzeo, coronava dieci minuti di grande calcio mettendo in rete dopo approfittando di un rimpallo su un difensore ligure.
La grande mole di gioco sviluppata dal Foggia, con in cabina di regia da Vacca ed un Agazzi che si alternava nell’impostare le manovre rossonere con lo scugnizzo napoletano, viene vanificato sei minuti dopo il vantaggio da uno sciagurato disimpegno di Martinelli che liscia clamorosamente il pallone in area ed atterra l’attaccante De Luca. Pareggio dell’Entella e tutto da rifare.
Il Foggia le occasioni le crea anche dopo il pareggio con un Fedato tra i migliori in campo che, con i suoi dribbling, manda in bambola i biancoazzurri. Deli, dopo alcune scorribande sulla trequarti, cala nella ripresa.
Nel secondo tempo, il Foggia non riesce ad essere calzante nella manovra costretta, anche dalle marcature avversarie, a partire con dei lanci lunghi dalle retrovie con Coletti e con i due terzini bloccati in fase di impostazione dal pressing. Rubin, ancora lontano dalla forma ottimale, si è proposto molto poco in fase offensiva e Gerbo ha tentato di ricucire la fase difensiva.
A metà della ripresa il mister decide di sostituire prima Fedato con Nicastro e poi Chiricò, non proprio in partita, con un buon Calderini che ha un impatto positivo con la gara ma non riesce ad essere decisivo.
La gara, nel frattempo, non offre grandi spunti per la cronaca se non qualche tentativo di contropiede dell’Entella ed un Foggia molto macchinoso e lento anche a causa della condizione fisica non ancora pronta per i 90 minuti.
Eppure il Foggia l’occasione per poter portare a casa questa vittoria ce l’ha proprio nel finale. Azione di Beretta subentrato a Mazzeo che, dopo aver superato in dribbling due difensori liguri, scaglia un bel sinistro a giro che si stampa incredibilmente sul palo. Davvero sfortunato il giovane attaccante rossonero il cui tiro meritava davvero miglior sorte.
I satanelli rimandano la prima vittoria stagionale nonostante la buona prestazione ed un Guarna praticamente inoperoso. Gli errori difensivi attualmente si pagano a caro prezzo ed in un campionato come questo sono devastanti per una squadra come la nostra che senza entusiasmo e morale và in difficoltà. Si spera di raccogliere qualcosa in più già a partire da sabato al “Partenio” contro l’Avellino.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android



Biografia Autore

Potrebbero interessarti