Header ad
160×600 empty

Avellino-Foggia Calcio: le voci dallo spogliatoio biancoverde

Avellino-Foggia Calcio: le voci dallo spogliatoio biancoverde


Avellino-Foggia Calcio: le voci dallo spogliatoio biancoverde

“Manita” per l’Avellino ai danni del Foggia Calcio che rimedia, purtroppo, la seconda sconfitta esterna dopo il Pescara di mister Zeman.

Intervistati da Sky Sport, il tecnico dell’Avellino Walter Novellino ed il calciatore Morosini hanno commentato la pesante vittoria al “Partenio” con il Foggia.

Novellino:  “Oggi i nostri tifosi erano tantissimi, questa vittoria è per loro. Siamo stati bravi a pressarli alti e a intuire la variazione del modulo del Foggia. Abbiamo impostato la partita sull’aggressione pensando a un 4-3-3, quando ho visto la formazione ho intuito che sarebbe stato un 3-5-2 ma abbiamo fatto la partita preparata in settimana. Grande partita dedicata ai ragazzi stessi e ai nostri tifosi che erano tanti. L’anno scorso abbiamo sofferto molto, speriamo di soffrire meno in classifica quest’anno. I tre attaccanti insieme dall’inizio? Ci sono degli equilibri da rispettare, io sfrutto Castaldo nella ripresa quando le squadre sono stanche, lui è abile con la palla ed entrando fresco ci dà qualcosa in più senza dare riferimenti agli avversari. Alla fine giocando con Molina, Bidaoui e Morosini restiamo solo con due mediani oltre alla punta, difficile inserire anche Castaldo“.

Morosini: “Abbiamo giocato tosti, da vero Avellino. Perché sono venuto qui? Novellino mi ha chiamato spesso, pure i miei genitori. Però mi ha convinto mio fratello, lui gioca in Lega Pro ed è un ragazzo molto profondo. Questa piazza dà delle emozioni incredibile”.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android



Biografia Autore

Potrebbero interessarti