Header ad
160×600 empty

E’ nato l’Alto Tavoliere San Severo

E’ nato l’Alto Tavoliere San Severo


L’Alto Tavoliere San Severo sarà la terza squadra della provincia di Foggia a disputare il prossimo campionato di Serie D. Non saranno più quattro, dunque, le compagini di Capitanata a giocare nel prossimo torneo di quarta serie italiana. Perché l’Alto Tavoliere, di fatto, va ad “assorbire” la Madre Pietra Daunia Apricena che era ormai rimasta “orfana” sia della dirigenza apricenese che di quella cerignolana, la quale aveva tentato di portare il titolo sportivo a Barletta. Il Manfredonia, nel frattempo, rischia seriamente di sparire. Insomma, lo scenario che si sta profilando potrebbe addirittura portare a due sole “foggiane” in D: il Cerignola e il “nuovo” San Severo.

Patron Dell’Erba, apricenese che pure aveva investito capitali nella Madre Pietra, ha chiuso una operazione interessante. Porta il “suo” San Severo a giocare le gare casalinghe al “Madre Pietra Stadium”, visto che il “Ricciardelli” è un campo sportivo che nemmeno per miracolo può più ottenere deroghe per via delle gravi carenze strutturali che non permettono di considerarlo a norma. Rilancia le ambizioni attraverso l’ingaggio di un tecnico preparato quale è Massimiliano Vadacca.

Facile intuire, per quel che concerne la rosa dei calciatori, che l’Alto Tavoliere possa essere un mix tra calciatori del San Severo, quelli dell’Apricena e quelli del Manfredonia pronti a seguire mister Vadacca nella nuova avventura.

fonte: tuttofoggiacalcio.com



Biografia Autore

Potrebbero interessarti