Header ad
160×600 empty

Galano, Luppi, Scaglia… si accende il mercato. Spazio anche alle cessioni

Galano, Luppi, Scaglia… si accende il mercato. Spazio anche alle cessioni
Photo Credit To SkySport - Lapresse


Galano, Luppi, Scaglia… si accende il mercato. Spazio anche alle cessioni

Ventiquattro over in lista per il Foggia Calcio. Almeno quattro devono essere ceduti. Forse sei se ci saranno altri acquisti. Attacco da rivoluzionare con Galano, Luppi e Beretta. Foggiasport24.com

Al lavoro per rinforzare l’organico e renderlo competitivo per la prossima Serie B. A due giorni dall’inizio della nuova stagione agonistica il Foggia Calcio è attivo sul mercato. Mentre il tecnico Giovanni Stroppa appronta il lavoro per il ritiro di Castel di Sangro (il 13 luglio inizio dei test fisici, il 14 trasferimento in Abruzzo, dal 15 inizio degli allenamenti), il ds Beppe Di Bari è al lavoro per allestire la squadra che affronterà la cadetteria. Un impegno diviso su più fronti, dagli acquisti alle cessioni. Soprattutto le cessioni, dal momento che oggi gli over in organico sono 24 e saranno quindi necessarie almeno quattro, forse sei cessioni (dipenderà dal mercato in entrata) per rientrare nei parametri richiesti dalla nuova categoria. Foggiasport24.com

Guarna Foggia Calcio
Enrico Guarna, portiere

PORTA – Riscattato Guarna (il contratto di prestito dal Bari prevedeva il riscatto obbligatorio in caso di promozione in B), il Foggia porterà in ritiro come secondo il giovane Tarolli (’97), rientrato dal prestito al Manfredonia (Serie D). Lì sarà valutato dal preparatore Dibitonto e dal tecnico Stroppa. L’organico dovrebbe essere rafforzato con l’innesto di un terzo portiere over, che il club starebbe cercando senza eccessiva fretta. Anche perché prima andranno necessariamente operate delle cessioni. Narciso è rientrato dal prestito al Teramo e non sembra destinato a rimanere. Il club l’avrebbe offerto al Monopoli. In partenza anche Sanchez, per il quale potrebbero schiudersi le porte della Lega Pro.

Di Lorenzo
Di Lorenzo, Matera

DIFESA – Chiusa la corsia sinistra con l’ingaggio di Celli (’94, Lupa Roma), che sarà il secondo del titolare Rubin, i rossoneri provano a definire la situazione al centro della difesa. Si cerca un centrale di piede sinistro di esperienza per la Serie B. Sfumato Romano Perticone (’86) con il quale non è stata trovata l’intesa, il club potrebbe virare su Filippo Scaglia (’92, nella foto SkySport – Lapresse), centrale di proprietà del Cittadella. Nato nel settore giovanile del Torino, Scaglia vanta quasi 100 presenze in Serie B con la maglia dei veneti. Nel suo curriculum anche tre stagioni in Lega Pro con Cittadella, Cuneo e Virtus Bassano per un totale di 73 presenze.

Un suo eventuale arrivo, o comunque quello di un difensore centrale, potrebbe costringere il club a cedere uno dei protagonisti della promozione. Al momento avrebbero mercato Empereur (seguito dal Bari) e Coletti (Catania). A destra, invece, il club sembra puntare su Gerbo e Loiacono. Entrambi, però, sono adattati in quel ruolo. Lontana ma non del tutto sfumata la pista che porta a Di Lorenzo, esterno del Matera. Proprio il Matera sarebbe interessato al brasiliano Angelo, anche lui destinato a lasciare la maglia rossonera. In uscita anche Tito (rientrato dal prestito all’Andria) e il giovane Dinielli.

Matera Foggia Calcio
Antonio Matera, Fidelis Andria

CENTROCAMPO – L’ingaggio di Calderini (’88, Fondi) e le riconferme di Deli e Agazzi, hanno di fatto completato il reparto di centrocampo. Al massimo si potrà puntare a un play di riserva per sostituire il titolare Vacca, ma verrà pescato tra gli under (Antonio Matera si allontana e partirà in ritiro con l’Andria. C’è il play Alessandro Mastalli, scuola Milan, ex Juve Stabia). Nel ruolo di mezzala sinistra si alterneranno Deli e Calderini, con compiti di inserirsi tra le linee avversarie in fase d’attacco. La copertura sarà affidata ad Agazzi o in alternativa Agnelli e Sicurella.

Tra i partenti il play Quinto (verso Andria) e il giovane Lodesani. Potrebbe restare, invece, il cursore Sicurella, rientrato nuovamente nella categoria Under dopo le modifiche ai regolamenti sottoscritte dall’ultima assemblea di lega.

ATTACCO – Una piccola rivoluzione, invece, è in atto in attacco. Confermato Fabio Mazzeo (26 gol l’anno scorso tra campionato e Supercoppa) che guiderà il tridente, si cerca un comber in grado di contendergli la maglia da titolare. Sempre vivo l’interesse per Raul Asencio (’98, Genoa), sul quale è però forte la concorrenza del Pescara. Nelle ultime ore è balzato fuori il nome di Giacomo Beretta (’92), ex allievo di Giovanni Stroppa nella Primavera del Milan (una Coppa Italia vinta) e esperto attaccante di Serie B. Il Milan deve sfoltire la rosa e il Foggia potrebbe affondare il colpo.

galano
Cristian Galano, foggiano, del Bari

Balletto di nomi sugli esterni. Gli obiettivi portano i nomi di Cristian Galano (’91, foggiano doc) e Davide Luppi (’90). Il primo ha un contratto col Bari in scadenza 2019. I biancorossi lo hanno prelevato con uno sforzo economico dal Vicenza lo scorso Gennaio e non vorrebbero privarsene facilmente. Ieri il presidente Giancaspro lo avrebbe blindato dichiarandolo incedibile. Il Foggia insiste per poterlo schierare a destra nel tridente. Nello stesso ruolo (ma utilizzabile anche a sinistra), c’è Davide Luppi, di proprietà dell’Hellas Verona, con la cui divisa ha vinto lo scorso campionato di Serie B. L’intesa con il calciatore sembra essere stata raggiunta, mancherebbe quella tra le due società.  Ma la trattativa potrebbe velocizzarsi dopo gli arrivi di Cassano e Cerci.

Il tesseramento di uno, o addirittura di entrambi, comporterebbe la cessione di Sarno o Chiricò (fresco di rinnovo fino al 2020). Al momento l’esterno napoletano sembrerebbe avere più mercato e nelle ultime ore c’è stato l’interesse del Parma. A sinistra, invece, dopo la firma del Franco-Serbo Manuel Milinkovic (’94, Genoa), la priorità saranno le cessioni. Di Piazza, Floriano, Sainz-Maza e Letizia potrebbero essere oggetto di interesse da parte di diversi club. Su Di Piazza c’è forte il Lecce. Su Sainz-Maza il Catania e la Sambenedettese. Floriano piace a mezza Lega Pro, ma dovrebbe partire per il ritiro con i rossoneri. Sempre in attacco Pompilio potrebbe essere girato all’Andria in prestito.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android



Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti