Header ad
160×600 empty

Foggia Calcio, i tifosi della Sud chiedono scusa

Foggia Calcio, i tifosi della Sud chiedono scusa


In merito agli eventi di sabato 22, i Gruppi della Curva Sud porgono le più sentite Scuse a tutto il popolo rossonero, alla società, allo staff tecnico, al mister, alle famiglie presenti, ai sindaci di Foggia e di Castel di Sangro, alle forze dell´ordine, all´intera comunità di Castel di Sangro che ci ha accolti e ospitati calorosamente. Ci teniamo a precisare che tutti i fuochi pirotecnici utilizzati (fotoflash, fumogeni e botti) erano stati portati per festeggiare la squadra, ma in un contesto negativo come quello che si era creato, questi effetti scenografici sono stati interpretati in maniera negativa. Inoltre, la C.S.F. , presente a Castel di Sangro per tutto il weekend, ha trascorso l´intera giornata nelle strutture (piscine, alberghi e ristoranti) e per le strade del paese, con senso di civiltà e rispetto verso tutti i gestori e la comunità di Castello, instaurando ottimi rapporti con tutti. Noi ultras tesserati, non abbiamo nessun interesse nel creare questo tipo di situazioni, dato che siamo già proiettati alle 21 trasferte che ci riserva questa stagione, portando il nostro supporto e sostegno alla squadra, in tutti i campi d´Italia. Rinnoviamo la nostra gratitudine verso questa società, che ci ha restituito dignità, riportandoci nei palcoscenici del calcio che questa città e questa tifoseria merita, impegnandoci con senso di responsabilità a fare ciò x cui siamo nati…il tifo incessante ovunque il Foggia sarà.
C.S.F.

fonte: teleradioerre



Biografia Autore

Potrebbero interessarti