Header ad
160×600 empty

BASEBALL. Il Fovea Embers fa en plein

BASEBALL. Il Fovea Embers fa en plein


Con la vittoria contro i Warriors Bari in casa, per 21-10, nell’ultima giornata del campionato nazionale di baseball di serie C, i foggiani del Fovea Embers chiudono la stagione con un bottino di 12 vittorie e 0 sconfitte, unica formazione insieme al Sala Baganza (PR) nel girone H ad aver raggiunto il risultato delle 0 sconfitte.

Strippoli, con assenze di d’Amato e Sammartino, fa salire sul monte per la terza partita di fila il giovane Biancofiore, questa volta ricevuto da
Coluccino, i quattro difensori interni ormai intoccabili sono Iacovelli, Pompilio, Colon e Massaro, mentre gli esterni coperti da D’Agnelli, Bizzoco e Pomarico (seconda partenza di fila da titolare per il giovanissimo foggiano).

Nella prima fase d’attacco il Bari mette a segno 3 punti ma il Fovea chiude il primo inning con il risultato di 6-3, da li a poco è una supremazia netta ed indiscussa quella dei dauni, che rincarano la dose tra secondo e terzo con un parziale di 13-5; Biancofiore ormai non più efficace lascia il campo dopo una buona prestazione al compagno di squadra Carbone, al rientro sul monte di lancio dopo diverse giornate e che ben figura nell’unica ripresa lanciata, con 0 punti subiti. I ragazzi del Fovea Embers vanno avanti come un rullo, aumentando sempre il più distacco tra loro e gli Warriors, altri 5 punti nella quarta ripresa e il vantaggio diventa di 18-8. Strippoli fa scendere il campo tutto il suo arsenale di lanciatori, Basta rileva Carbone, subendo anch’egli 0 punti, per poi affidare gli ultimi due inning a Pompilio, seconda volta nel ruolo di lanciatore, autore di un’ottima prestazione domenica scorsa contro Matino. L’interno foggiano classe ’94 subisce tre punti ma chiude comunque la pratica a fine settima ripresa con un risultato di 21-10, vittoria arrivata in anticipo per manifesta superiorità. Con la salita di Pompilio sul monte di lancio, spazio al giovane under 15 Ciffo nel ruolo di seconda base, mentre durante la partita a calcare il campo è anche Spinapolice per Pomarico e Dimitrio nel ruolo di ricevitore.

Dodicesima vittoria in stagione, figlia di una grandissima prestazione corale di tutta la squadra in fase offensiva sia con i” veterani” che con  le giovani leve tra cui Spinapolice e Pomarico. Tutti i lanciatori chiamati sul monte hanno ben figurato al cospetto del sempre più caloroso pubblico che accompagna gli Embers in tutte le partite casalinghe e non.

Con 210  punti segnati e 106 subiti la neonata associazione accede di prepotenza alla seconda fase del campionato, che  vedrà impegnata il 9 e 10 settembre per il triangolare di spareggio contro Messina e Alghero, dal quale uscirà la finalista che affronterà i Red Jack Castiglione della Pescaia (GR), capolista del girone K. Dopo la sconfitta per 9-8 agli ottavi di coppa Italia contro Montegranaro, vedendo sfumare il primo obbiettivo stagionale, la squadra di Vitrani e Fortugno ha messo a segno una fila positiva di 12 vittorie, portando in cassaforte il secondo dei tre obbiettivi, chiudere la stagione regolare con 0 sconfitte; a settembre cercherà di tornare in serie B alla prima occasione utile per far calcare di nuovo a Foggia palcoscenici importanti
in ottica nazionale.

Per info e comunicazioni:
Salvatore Strippoli (Area Tecnica)
Giovanni Battista Vitrani (Presidente)
e-mail: foveabaseball@gmail.com

FOVEA BASEBALL EMBERS



Biografia Autore

Potrebbero interessarti