Header ad
160×600 empty

TERZA CATEGORIA. Foggia Incedit, Bruno e Tucci i primi due acquisti

TERZA CATEGORIA. Foggia Incedit, Bruno e Tucci i primi due acquisti


Lo avevano già preannunciato durante la festa di gala del 30 maggio. Da oggi, 09 giugno 2017, l’ASD Foggia Incedit comincia formalmente la campagna acquisti per la stagione calcistica 2017/2018, con l’inserimento di elementi di spessore ed esperienza, per affrontare al meglio l’avventura del nuovo campionato. L’obiettivo è di allestire una compagine competitiva non solo per onorare al meglio il campionato di Seconda Categoria al quale parteciperanno, ma anche per puntare a qualcosa in più. Hanno iniziato con due loro conoscenze, che hanno già militato con l’Incedit; si tratta di Bruno Salvatore cl. ’85 e Tucci Daniele cl. ’82.
Bruno Salvatore è un calciatore che con il Foggia Incedit ha giocato in seconda e terza categoria nel 2005, riscuotendo attenzioni da altre squadre che poi lo hanno inserito nelle loro compagini. È un centrocampista dalle ottime qualità di inserimento e gioco di squadra. Proviene dal Monte Sant’Angelo Calcio.
Tucci Daniele proviene dall’Herdonia Calcio ed anche lui è stato un ex Incedit per ben 4 anni, dove ha inanellato ben 69 reti, vincendo il campionato di seconda categoria nel 2008. È un attaccante dalle doti di inserimenti repentini nell’area piccola e dal fiuto del goal, con ottima visione del gioco di squadra.
«Sono entusiasta pere questi due nuovi acquisti –dichiara Michele Di Spaldro, il Direttore sportivo- a maggior ragione che sono stati scelti dal Mister Enrico La Salandra. A lui (La Salandra, ndr.) va tutta la mia fiducia e quella della società. Il suo impegno, la sua conoscenza e competenza nel calcio, mi da e ci conferisce sicurezza. Enrico è impegnato in prima persona ad equipaggiare una compagine competitiva per la nuova stagione. Ma la soddisfazione che ho per la solidità di questo nuovo Foggia Incedit è per l’impegno profuso dal Presidente Oronzo Orlando e il suo Vice Nico Palatella cui va tutta la mia riconoscenza e quella di chi con noi è nell’Incedit».
Ascoltando i nuovi acquisti non si può che essere fiduciosi, contenti, e soprattutto certi.
«Mi sento orgoglioso di far parte di questa squadra e della nuova società del Foggia Incedit –ha dichiarato Bruno Salvatore-. Per me è un felice ritorno e per la fiducia accordata darò il massimo. L’anno scorso è stato un anno movimentato perché dal Sant’Agata son passato a gennaio al Monte Sant’Angelo dove ho trascorso bei momenti. Ma star qui a casa, a Foggia, con una squadra che rinascendo ha fatto bene nel primo anno, son certo che farò bene. Il Mister (Enrico La Salandra, ndr.) mi conosce e sa cosa so fare e come fare. Davvero, sono felicissimo».
Stesso entusiasmo e fiducia è emersa anche da Tucci Daniele, che ha affermato «Per me è un ritorno dopo tre anni dove spero aver lasciato una traccia indelebile con oltre 60 e più goal. Sono felicissimo di giocare nel Foggia Incedit, anche perché è l’ultima squadra rimasta a Foggia, oltre a quella ora in serie B, e voglio contribuire a renderla forte, famosa e competitiva. Qui son stato sempre benissimo e sarò felice di contribuire a riportarla in categorie più alte, dove merita di giocare. È anche una mia sfida perché essere dell’82 significa rimettersi in gioco e con il Mister La Salandra e la nuova società dell’Incedit ne sarò all’altezza. Mi sento a mio agio e non vedo l’ora di iniziare».
Insomma, i presupposti ci sono tutti, in attesa di nuovi elementi da inserire e già al vaglio dello staff tecnico dell’ASD Foggia Incedit. A tal riferimento si è espresso il Mister «I nuovi acquisti dell’ASD Foggia Incedit -ha affermato il Mister Enrico La Salandra- sono due colpi importanti per la prossima composizione dell’organico che disputerà il prossimo campionato. Bruno Salvatore era stato richiesto da molte squadre della provincia di Foggia e sarà nuovamente una nostra pedina importante. Mentre Tucci Daniele ha voluto fortemente ritornare con noi, con l’intenzione di ripetere le buone prestazioni messe in campo con le altre squadre dove ha militato. Ambedue sono nostre vecchie conoscenze. Difatti la società si è mossa fin dall’inizio di maggio per ottenere i loro cartellini, e ce l’ha fatta. Saranno una garanzia per un ottimo campionato, anche perché sono e si sentono a casa. Tengo a ribadire che non siamo fermi sulla campagna acquisti dove questa società sta investendo bene e molto. E grazie anche alla fiducia concessa sto lavorando per formare una squadra che farà un ottimo campionato -ha concluso La Salandra-».
Nel frattempo la società comunica una chicca che sarà ufficializzata nelle prossime ore: l’ASD Foggia Incedit avrà anche una squadra femminile per il calcio a 11; i particolari a breve.

I Canarini di Foggia son tornati in campo e voleranno.

Calcio ASD Foggia Incedit 1957
Ufficio Stampa
Nico Baratta
info@foggiaincedit.it



Biografia Autore

Potrebbero interessarti