Serie C Silver. L’Udas Castellano Cerignola in serie B

Serie C Silver. L’Udas Castellano Cerignola in serie B


L’Udas sconfigge Palermo con una partita mai veramente in discussione, e va in serie B. Quintetti prevedibili per i due coaches. Marinelli preferisce in partenza Cota, cui affianca Gambarota e Marchetti, con Scarponi e Leo sotto le plance. Verderosa, invece, con i due fratelli Lombardo, schiera Gentili, Giancarli e Williams. L’Udas sempre in vantaggio. Gambarota entra deciso ma è Romano con due bombe consecutive a dare la spinta importante fino al più sei dei primi dieci minuti. Scarponi devasta ad inizio del secondo quarto, poi tutti i ragazzi di Marinelli vanno a segno. In casa Palermitana si mette in evidenza A. Lombardo, autore di una prestazione maestosa, ma ottimo l’apporto di Trevisano. Metà gara sul più dieci per i padroni di casa. Meglio Palermo nella terza frazione, sempre con A. Lombardo in netta evidenza, e Williams dominante sotto plancia. Scarponi è pericolosissimo dalla distanza ed ancora Romano torna a pungere gli avversari con precisione micidiale. Udas sul più sei, ma Palermo decisa a vendere cara la pelle. I biancazzurri sbagliano pensando di poter gestire, ma i biancoverdi non riescono ad affondare i colpi. Sul pari a 59, agguantato dal Palermo a cinque dal termine, si ferma la rincorsa dei siciliani, complice la precisione chirurgica di Leo. Lombardo rallenta, ma Cota e Marchetti e capita Tredici completano l’opera, affondando gli avversari. Prevale il maggior tasso tecnico biancazzurro su un Palermo sempre combattivo. Ma quello di cui è necessario parlare è l’ennesima splendida stagione dell’Udas. I ragazzi del Presidente Di Giorgio mettono a segno la quinta promozione della storia udassina, iniziata solo sette anni fa, arricchendo un palmares già da grande squadra. Umiltà, lavoro duro e serietà regalano ad un territorio mai propenso a scommettere sul basket una soddisfazione che poche altre città possono vantare, ma che a questo punto apre scenari letteralmente entusiasmanti. Nell’anno della crisi degli extracomunitari che ha sconquassato un intero movimento a livello nazionale, tutta l’Udas tiene salda la barra del timone e centra un successo che la manda nella storia. Giù il cappello, bravi tutti!

Tabellini 1° q. 23-17; 2° q. 44-34; 3° q. 55-49; 4° q. 73-65

Castellano Udas Cerignola: Marchetti e Tredici 5, Cota 4, Gambarota e Leo 14, Romano 13, Scarponi 18

Green Basket Palermo: Gentili 3, Biondo 2, Trevisano 15, A. Lombardo 28, Tagliareni 4, Williams 13 Fuori G. Lombardo al 38° per falli Arbitri Giambuzzi e Settepanella.

Marinella LaVacca – Udas Castellano Basket



Biografia Autore

Potrebbero interessarti