Header ad
160×600 empty

SECONDA CATEGORIA CAMPANA. L’Antonio Spirito chiude al 5° posto ma senza play-off

SECONDA CATEGORIA CAMPANA. L’Antonio Spirito chiude al 5° posto ma senza play-off


LA PARTITA – L’Antonio Spirito chiude in bellezza il suo campionato. Vittoria, tre punti e quinto posto consolidato al termine della gara vinta con il Bonito, avversario ostico e ben organizzato. Pronti, via ed al 3′ e’ già 1-0. Angolo di Quaglia, stacco imperioso di Secka che non sbaglia, portando in vantaggio la propria squadra. La gara sembra mettersi in discesa x i ragazzi di Mister Sciarappa ma, dopo un buon avvio dei padroni di casa, viene fuori il Bonito che, al 28′, chiama Paolantonio al primo super intervento di giornata. Al 34′, e’ Paolantonio show: il portierone di casa neutralizza tre conclusioni avversarie a distanza di pochi secondi, abbassando la saracinesca già chiusa in diverse circostanze in stagione. Al 39′, gran lancio di Carta per Quaglia che, al limite del fuorigioco, si invola verso la porta avversaria, battendo in diagonale l’estremo difensore. Due a zero e punteggio in naftalina. Nella seconda frazione di gioco, c’è’ voglia da ambedue le parti di rendere lo spettacolo ancora più frizzante. Il Bonito sfiora la rete con un gran tiro che si stampa sulla traversa. Al 70′, arriva la magia del solito Rinaldi che vede il portiere poco fuori dai pali e fa partire un pallonetto di sinistro da applausi. Chapeau. Il solito Secka, al 75′, ci prova con un gran tiro ma la traversa dice di no. Passano pochi minuti ed è’ sempre Secka a calciare in area, il portiere devia proprio sui piedi di Quaglia che non fa altro che depositare in rete per il definitivo 4-0. Da segnalare la prima gara da capitano per Santoli, uno dei leader silenziosi della squadra e vero esempio di lealtà ed attaccamento alla squadra, così come importante e’ stato il rientro in squadra di Urbano, assente da oltre un mese per un brutto infortunio. Al 75′, c’è gloria anche per il giovane Rosa che sostituisce uno stremato Ciavarella. Gara sostanzialmente corretta, con tanto fair play in campo. Si chiude un campionato esaltante, obiettivo prefissato raggiunto ed e’ solo la beffarda regola dei dieci punti a negare i play off, nonostante il quinto posto conquistato. Da evidenziare le 70 reti messe a segno (quarto attacco del torneo) di cui 53 solo dei due attaccanti Quaglia e Secka, 6 tutte da fuori area di Rinaldi, 2 di Alfano, Carta e Donatacci, 1 di Ciavarella, Gatto, Laurenziello, Matrella e Sanda. Il Presidente Nicola Pandiscia e tutta la dirigenza ringraziano tutti i ragazzi per l’impegno dato in questo campionato, in particolare dei ragazzi provenienti da fuori Monteverde, che con sacrificio hanno messo da parte i loro impegni per raggiungere quell’obiettivo programmato. Un Grazie particolare va al mister Sciarappa, che ha saputo mettere assieme tutti questi ragazzi per poi portarli a questi livelli, con professionalità. Grazie a tutti, un grande gruppo, ci vediamo la prossima stagione.

TABELLINO – 26° giornata Campionato Regionale Seconda Categoria Campana, girone D.
A.S.D. Polisportiva Antonio Spirito – A.C. Bonito 4-0.
Reti: 3° Secka (Hansen), 39° e 82° Quaglia, 70° Rinaldi (AS).

Formazione A.S.D. Polisportiva Antonio Spirito: Paolantonio, Policastro (65′ Urbano), Secka, Matrella, Carta, Sanda (80′ Traore), Quaglia, Ciavarella (70′ Rosa), Laurenziello, Rinaldi, Santoli. A disposizione: Corsino L., Carta P., Raimondo, Donatacci. Allenatore: Sciarappa.

ASD POLISPORTIVA ANTONIO SPIRITO



Biografia Autore

Potrebbero interessarti