Header ad
160×600 empty

Figliomeni: “Quest’anno una cavalcata straordinaria. L’anno prossimo servirà continuità”

Figliomeni: “Quest’anno una cavalcata straordinaria. L’anno prossimo servirà continuità”


Nel dopo-partita Figliomeni ha parlato con la stampa. Queste le sue dichiarazioni.

“E’ stata una partita vera, abbiamo dimostrato che quando vogliamo possiamo mettere sotto tutti. Siamo felici di questa prova. Sono felice della vittoria, mi dispiace di aver preso un gol. Quando sono sceso dalla serie B il mio obiettivo era dare una mano a una squadra che già stava facendo bene. Io credo che la mia presenza sia servita anche a tenere alta la tensione nei titolari, Coletti e Martinelli. Quest’anno è stata una cavalcata straordinaria, peraltro con un bel gioco. La serie B è un campionato molto difficile, l’andata e il ritorno sono quasi due campionati diversi, serve la continuità e serve fare risultato spesso, anche i pareggi interni muovono la classifica. In B c’è molta qualità, è un campionato di livello assoluto, c’è molta fisicità; è un campionato lunghissimo, non bisognerà abbattersi anche se dovessero esserci momenti negativi. Il mio futuro? Ho 2 anni di contratto, quindi sono felicissimo di rimanere qui.”



Biografia Autore

Ruggiero Alborea

Nato a Foggia nel 1983, laureato al Politecnico di Bari, segue il calcio sin da piccolo. Cresciuto con il mito del Foggia di Zeman e la passione per il giornalismo ereditata dal nonno Giovanni Spinelli, storico cronista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Ama raccontare le storie del calcio perché, in fondo, quelli non sono solo 22 uomini in mutande che corrono dietro ad un pallone. Collaboratore del “Giornale di Sicilia” e “Sestarete”, è nella squadra di Foggiasport24 dal 2013.

Potrebbero interessarti