Header ad
160×600 empty

BASEBALL. Continua la striscia di vittorie del Fovea Embers. Battuti i Thunders Salerno

BASEBALL. Continua la striscia di vittorie del Fovea Embers. Battuti i Thunders Salerno


La striscia di vittorie del Fovea Embers prosegue inesorabile, dopo il 31 a 3 rifilato al Bari, questa volta è toccato ai Thunders Salerno cedere in un avvincente incontro terminato 10-9.

Dopo una domenica di pausa a causa del rinvio della partita contro Matino, sul campo campano di Pontecagnano (SA) è andato in scena un grande incontro di baseball, che ha visto le due compagini competersi la gioia della vittoria fino all’ultimo lancio. Vittoria messa in cassaforte dal team foggiano per la quarta volta nel campionato e per la seconda volta contro il Salerno.

Mister Strippoli riconferma in blocco la formazione artefice degli ultimi successi, con Basta sul monte di lancio ricevuto da D’Agnelli, interni composti da Biancofiore, Pompilio, Colon e Massaro, mentre la linea degli esterni affidata a Carbone, Bizzoco e Iacovelli. Come nella gara d’esordio del campionato, l’attacco foggiano stenta a decollare, chiudendo sì il primo inning sopra per 2-1 ma grazie solo a disattenzioni avversarie. La partita scorre in maniera molto rapida, Strippoli fa salire sul monte Sammartino per Basta, non più preciso come nelle prime riprese, ma il Salerno, in vantaggio alla fine della quarta ripresa per 5-2, allunga nella quinta portandosi sul 6-3; arriva il secondo cambio sul monte, con Strippoli che rileva Sammartino, cambio che da li a poco risulterà decisivo. L’esperto tecnico foggiano, protagonista di numerose partite e vittorie con i colori del Foggia, ricevuto da Dimitrio subentrato al posto di D’Agnelli, blocca l’offensiva del Salerno che vede gli Embers risalire la china, con una voglia e grinta che di certo non mancano nel dna dei foggiani. Con buona esperienza, rapidità sulle basi e tattica impeccabile, il Fovea supera nella sesta e settima ripresa il Salerno con un parziale di 7 a 0  che porta il risultato sul 10 a 5, accompagnati dagli incitamenti del pubblico che è il vero valore aggiunto sia nelle partite casalinghe che in trasferta. Dopo uno Strippoli d’altri tempi, che non ha concesso niente agli avversari, l’ultima ripresa è concessa al giovane Biancofiore, perfetto sul monte e con una freddezza unica per i suoi soli 15 anni, ma che purtroppo non viene aiutato dalla sua difesa che con tre errori difensivi fa riavvicinare il Salerno, portandolo ad un punto sotto dal pareggio e con basi piene, ad un passo dalla vittoria. Strippoli decide di ritornare sul monte, facendo scendere un impeccabile e amareggiato Biancofiore, l’esperienza ripaga il tecnico che chiude la partita portando a casa il quarto successo sulle prime quattro partite della stagione.

Seppur non dilagante come le precedenti tre vittorie, il Fovea Embers conferma lo zero nella casella delle sconfitte e porta a casa una vittoria che consolida sempre di più il primato in classifica, che al momento vede secondi a pari merito Bari e Salerno.

Domenica prossima la squadra del presidente Vitrani e del suo vice Fortugno, ritornerà nelle mura cittadine, sul diamante di Via Gramsci ospiterà i Warriors Bari.

Per info e comunicazioni:
Salvatore Strippoli (Area Tecnica)
Giovanni Battista Vitrani (Presidente)
e-mail: foveabaseball@gmail.com

FOVEA BASEBALL EMBERS



Biografia Autore

Potrebbero interessarti