Header ad
160×600 empty

I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”

I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”


I voti del week-end sportivo ed “Una Buona Parola per Tutti”

Di solito sono i calciatori a ricevere i voti. In questo caso sono i voti a ricevere i calciatori (o gli sportivi in genere). Ecco il nuovo format del blog di Guido Cavaliere. Il pagellone con i voti del weekend sportivo. Dal 10 all’1. Senza sconti.

10 Balotelli. L’unico vero top player del calcio italiano. Delizia Nizza e stende il PSG. TALENTO.

9 Keita. Una vera spina nel fianco per la Roma. Decisivo il suo rientro in prima squadra. SCATTANTE.

8 Diamanti. E’ mancato tantissimo alla compagine rosanero. SFORTUNATO.

7 Schick. Sta ben impressionando sotto la Lanterna. OSSERVATO SPECIALE.

6 Livorno. La compagine labronica batte la Cremonese, in piena corsa per la promozione diretta in Serie B e certifica di essere un avversario temibile nei play-off. CORIACEI.

5 Sousa-Montella-Pioli. Stanno ravvivando la zona di accesso ai preliminari di Europa League. SCONFITTI.

4 Foggia Calcio. Peccato che durante festa promozione sono mancati gli inni del passato. DISTRATTI.

3 Taranto. La vittoria sul Foggia Calcio si è rivelata la classica vittoria di Pirro. APPAGATI.

2 Martuscello. Dopo i buoni risultati ottenuti al Franchi ed a San Siro, l’Empoli subisce la sconfitta per 3-1 in casa dal Sassuolo. Questo evidenzia qualche lacuna del tecnico nel leggere le partite. INAPPROPRIATO.

1 Preziosi. Ha costruito e smantellato. Quest’anno per il Grifone è una vera e propria agonia. Peccato per un tecnico valido come Juric. GIOCATTOLAIO.

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android

Biografia Autore

Potrebbero interessarti