Matrecano: “Allenare i giovani mi rende felice ma il Foggia Calcio…”

Matrecano: “Allenare i giovani mi rende felice ma il Foggia Calcio…”


Foggia e Zemanlandia sono stati un trampolino di lancio per Salvatore Matrecano. Oggi si occupa delle giovanili  della Paganese ma nel suo futuro ma se dovesse arrivare una chiamata da Foggia… Nino Caracciolo l’ha intervistato in esclusiva per Gianlucadimarzio.com, ecco una parte delle sue dichiarazioni:

I gradoni? Cosa dire, sono storia: ecco, inutile aggiungere altro, niente renderebbe meglio l’idea. 

Ho fatto un salto triplo, dalla Serie C2 con la Turris alla maglia da titolare in Serie A con il Foggia di Zeman, quello dei ‘miracoli’ sì: il povero Mancini, Shalimov, Kolyvanov, Baiano, Beppe Signori. E poi il boemo: è stato lui a scoprirmi, persona fantastica, altro che silenziosa, quante risate… Penso che ancora oggi Zeman sia il miglior allenatore in Italia per quel che riguarda i giovani. 

Arrivò la convocazione con l’Italia Under 21 allenata da Cesare Maldini, vincemmo un Europeo nel 1992 e poi partecipammo alle Olimpiadi.

Tra gli ex compagni sento spesso Oliver Bierhoff, un grandissimo attaccante. Nel periodo insieme all’Udinese io, lui e Stroppa facevamo sempre gruppo, ho davvero ottimi ricordi.

Il mio futuro? Allenare i giovani mi rende felice, ma bisogna essere ambiziosi. Tante volte in famiglia scherzando dico ‘e se dovesse capitare come ai tempi di Foggia?’”.

 

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android



Biografia Autore

Potrebbero interessarti