Header ad
160×600 empty

Le pagelle di GIANPAOLO LIMARDI – Fenomeno Mazzeo! Rubin, l’hai messa in banca. Bentornato Angelo

Le pagelle di GIANPAOLO LIMARDI – Fenomeno Mazzeo! Rubin, l’hai messa in banca. Bentornato Angelo


NOME VOTO GIUDIZIO
GUARNA 6 Non si sporca praticamente i guanti, ma è sempre puntuale nel seguire l’evoluzione del gioco e le azioni dei rossoblù
LOIACONO 6.5 Concede poco agli avversari, si fa valere sia come esterno di destra sia come centrale dopo l’ingresso di Angelo
MARTINELLI 6.5 Tornato dopo il turno di squalifica, riprende da dove aveva lasciato: zero licenze estetiche e molta concretezza
COLETTI 7 Mezzo punto in più di Loiacono e Martinelli perché solo la sfortuna gli ha negato la rete su calcio piazzato
RUBIN 7 Per chi ha un tesoro da gestire, una palla che scotta, ecco Matteo. La sfera con lui finisce in banca. Altra categoria…
AGNELLI 6.5 Un prodigioso intervento di Ginestra gli strozza in gol l’urlo del gol. Sarebbe stata la ciliegina su una prestazione solida
VACCA 7 Alcune volte usa il fioretto, districandosi in un fazzoletto di terreno con classe; altre, “alza la voce” con lucida fisicità
DELI 6.5 Slalomeggia in avvio e disegna un lancio per Chiricò nell’azione del rigore su Agnelli. È in crescita fuori casa
CHIRICÒ 7 Mino è in gran forma: corre, esibisce stop d’alto repertorio e confeziona assist. Un vero “elfo” nel regno dei… sogni
MAZZEO 8 Capocannoniere del girone con 18 reti, massimo storico per lui in carriera. Anche a Caserta è l’”hombre del partido”
DI PIAZZA 6.5 La caparbietà con cui si va a prendere la rete del raddoppio definisce alla perfezione un ragazzo che “trasuda” voglia
SARNO 6 Il match era già ai virtuali titoli di coda quando è entrato. Mezzora per provare a ritrovare la condizione perduta
ANGELO 6 La forma è quella che è, ma il solo fatto di averlo rivisto in campo traduce nell’ambiente una dose cospicua di allegria
GERBO 6 Fosse stato un altro avremmo ratificato una pagella da “senza voto”, ma Alberto è uno che anche in 15 minuti dice la sua
STROPPA 7.5 Stavolta non servono nemmeno i cambi per portare a casa un match preparato, come di consueto oramai, alla perfezione

 

 

 



Biografia Autore

Gianpaolo Limardi

Giornalista romano "trapiantato" a Foggia. Ha seguito la Lazio come inviato, radiocronista e commentatore per Radio Flash Roma. Da anni si occupa di serie B e Lega Pro; ha maturato una conoscenza specifica del calcio sudamericano, in particolare di quello brasiliano di cui è grande estimatore, oltre che appassionato. E del quale sente una costante "Saudade".

Potrebbero interessarti