Header ad
160×600 empty

GPG 2017, saranno 94 gli atleti pugliesi in gara

GPG 2017, saranno 94 gli atleti pugliesi in gara


Saranno complessivamente 94 (36 nella sciabola, 29 nella spada e 29 anche nel fioretto) gli atleti che rappresenteranno la Puglia a Riccione in occasione della 54^ edizione del Gran Premio Giovanissimi, la più grande rassegna sportiva a livello giovanile che vedrà la partecipazione di ben 3.116 atleti a caccia di 24 titoli italiani. Di seguito il programma giorno per giorno con tutti gli schermidori pugliesi in gara. Il sipario si alzerà mercoledì 26 aprile con l’assegnazione dei primi quattro titoli: nel Fioretto Giovanissimi saranno in gara Giammaria Biffi del Club Scherma Bari, Samuel Sironi del Circolo della Scherma Brindisi, Andrea Marasco, Antonio Mauriello, Alessandro Minna e Emmanuel Venturini del Circolo Schermistico Dauno ed Emanuele Castigliego dell’Accademia Re Manfredi; nel Fioretto Giovanissime spazio ad Arianna Conserva e Rebecca Maria D’Alonzo del Club Scherma Bari e Lara D’Agnano del Circolo della Scherma Brindisi; nella Sciabola Giovanissimi, saranno in pedana tre atleti della Scherma Trani (Marco Rutigliano, Massimo Toscano e Gabriele Vetturi) ed altrettanti del Circolo Schermistico Dauno (il numero uno del ranking e Campione in carica Davide Cicchetti, Gioele Francesco Di Lago e Davide Ricciardi); nella Sciabola Giovanissime, Arianna Rita Catanzaro, Aleida Didonato e Rossella Aurora Tursi della Scherma Trani e Martina Giancola del Club Scherma San Severo. Pugliesi protagonisti in tre gare su quattro giovedì 27 aprile: nel Fioretto Maschietti ci saranno Tomas Amato e Nicolò Lombardi dell’Accademia Scherma Bari, Christian Zinzeri del Circolo della Scherma Brindisi, Giovanni Mastrangelo e Emilio Pozzolante del Circolo Schermistico Dauno e Luigi Antonio Pecoraro Senape de Pace dell’Accademia Scherma Lecce; nella Sciabola Maschietti saranno impegnati Mauro Angelilli, Giorgio Palumbo e Domenico Zucaro della Scherma Trani, Stefano Riccioni, Mario Rizzo, Felice Starace e Luigi Villani del Club Scherma San Severo e Valerio Virgilio del Circolo Schermistico Dauno; nella Sciabola Bambine Gaia Carafa del Club Scherma San Severo. Venerdì 28 aprile è probabilmente il giorno più atteso per la qualità e la quantità delle armi pugliesi in campo: nel Fioretto Bambine tireranno Giorgia Maino e Ingrid Skaug dell’Accademia Scherma Bari con Irene Guerra, Ilaria Olivieri e Blanca Maria Tedeschi dell’Accademia Re Manfredi; nel Fioretto Ragazze Serena Maria Di Benedetto, Chiara Lisi, Giulia Mastrangelo e Sarah Mastrolitto del Circolo Schermistico Dauno e Francesca Gramazio dell’Accademia Re Manfredi; nella Sciabola Ragazzi alla ribalta Nicola Pio Guascito del Circolo Schermistico Dauno con Walter Buenza, Vincenzo Cannelonga, Matteo D’Amato ed Antonio Miale del Club Scherma San Severo; nella Sciabola Allievi Alessandro Chieppa e Francesco Daniel Mascolo della Scherma Trani, Marco Mastrullo, Arnaldo Piserchia, Alessandro Sforza ed Alessio Virgilio del Circolo Schermistico Dauno, Andrea D’Angelo, Andrea Guida e il numero uno del ranking italiano di categoria e Campione in carica Emanuele Nardella per il Club Scherma San Severo. Sabato 29 aprile si chiude il programma di Sciabola con la categoria Allieve – che vedrà in pedana Nilde Specchio della Scherma Trani, Noemi Renna del Dauno, oltre Nicoletta Botticelli e Sara Maggio del Club Scherma San Severo – e si apre quello di Spada Ragazze con la partecipazione di Lucrezia Orlando del Club Scherma Lecce e Jasmine Amidei del Club Scherma Taranto; nel Fioretto Ragazzi ci sarà invece Giorgio Namoini del Club Scherma Bari. Domenica 30 aprile si conclude il programma di Fioretto con Eliana Nappi e Giada Palumbo del Circolo Schermistico Dauno nelle Allieve; per il maschile, Mattia Sicoli delle Lame Azzurre Brindisi, Antonio Bottalico e Michele Pio Castrignano dell’Accademia Re Manfredi con Mattia Ghidotti del Club Scherma Lecce; chiudono i Ragazzi Francesco Vittorio Giordano e Niccolò Pio Marasco dell’Accademia Re Manfredi, Andrea Amodio dell’Accademia Scherma Lecce, Cesario Colitti ed Alberto De Giorgi del Club Scherma Lecce.

Tutti dedicati alla Spada gli ultimi due giorni di gare: lunedì 1° maggio si apre con la categoria Allieve e con Chiara Maria Maestoso delle Lame Azzurre Brindisi, Giada Palumbo del Circolo Schermistico Dauno, Liliana Verdesca del Club Scherma Lecce ed Alessandra Fumarola del Club Scherma Taranto; si prosegue con le Giovanissime Viola Barbato e Marissa Vairo (Accademia Re Manfredi), Elena Polimeno (Accademia Scherma Lecce) e Chiara Panzera (Club Scherma Lecce); chiusura di giornata con i Giovanissimi Lawrence Pascal Paolo Ferrandina ed Arcangelo Raffaele Fiore per il Club Scherma Bari ed Alessandro Demma e Riccardo Ingrosso per il Club Scherma Lecce. Ultime due gare in programma martedì 2 maggio con i più piccoli di Spada: per i Maschietti saranno impegnati Nicolò Morciano delle Lame Azzurre Brindisi, Michele Quitadamo dell’Accademia Re Manfredi e Gabriele Punzi dell’Accademia Scherma Lecce; per le Bambine Chiara Fischetto (Lame Azzurre Brindisi), Valeria Gennaccari e Beatrice Gravili (ambedue Club Scherma Lecce). Un grosso in bocca al lupo allo squadrone pugliese dal Presidente del Comitato Regionale della Puglia Matteo Starace e dall’intero Consiglio!

SCHERMA PUGLIA



Biografia Autore

Potrebbero interessarti