Header ad
160×600 empty

Fedele Sannella a tutto campo, la conferma di Stroppa, ampliamento dello stadio, settore giovanile…

Fedele Sannella a tutto campo, la conferma di Stroppa, ampliamento dello stadio, settore giovanile…


A fine partita Fedele Sannella ha parlato con la stampa.

CONFERMA DI STROPPA? –  “Un bilancio? Dal punto di vista economico è passivo, ma da quello morale è molto buono. Per la conferma del mister siamo a buon punto, lui vuole rimanere, noi lo vogliamo ancora, dobbiamo solo sederci a parlarne. Una volta interrotto il rapporto col vecchio mister, abbiamo voluto fortemente Giovanni Stroppa.”

LA PROSSIMA STAGIONE – “Per la prossima stagione ci impegneremo a fare un ottimo campionato in serie B, ma certamente sarebbe prematuro fare promesse per la stagione prossima e parlare di futuro. Il direttore sportivo, in accordo col mister, sta già lavorando per il prossimo campionato.”

LO STADIO – “Per quanto riguarda lo stadio c’è stato solo qualche problema tecnico ma abbiamo già l’ok verbale dal Comune per la convenzione. La capienza che puntiamo a ottenere, se riuscissimo a unire le 2 curve con la gradinata, è quella di 22.000 spettatori. Lo stadio avrà le caratteristiche in grado di ospitare le partite della nazionale. Ci sono stati avvicinamenti per ampliare la compagine societaria, ma al momento niente di concreto.”

LE GIOVANILI – “Il settore giovanile diventa fondamentale per il futuro, nella consapevolezza della necessità di una squadra “primavera” e una femminile. Ci affideremo a tecnici specializzati per poter fare bella figura e trarre profitti, in modo da creare giovani da poter portare in prima squadra o utili per fare plusvalenze.”



Biografia Autore

Ruggiero Alborea

Nato a Foggia nel 1983, laureato al Politecnico di Bari, segue il calcio sin da piccolo. Cresciuto con il mito del Foggia di Zeman e la passione per il giornalismo ereditata dal nonno Giovanni Spinelli, storico cronista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Ama raccontare le storie del calcio perché, in fondo, quelli non sono solo 22 uomini in mutande che corrono dietro ad un pallone. Collaboratore del “Giornale di Sicilia” e “Sestarete”, è nella squadra di Foggiasport24 dal 2013.

Potrebbero interessarti