Master, Laura Lotti vince a Nocera Umbra

Master, Laura Lotti vince a Nocera Umbra


Ancora una volta ottimi risultati per gli atleti pugliesi in occasione della quinta prova del Circuito Master. Il migliore è senza dubbio la vittoria di Laura Lotti del Club Scherma Carloalberto Lotti nel fioretto femminile categoria 0: prima dopo la fase a gironi, nei quarti ha battuto 10-3 Veronica Galli (Scherma Bergamo), in semifinale ha sconfitto 9-6 Fiamma Salomoni (Verona Scherma) ed in finale la mestrina Raffaella Signor per 4-3; vi erano anche per il Circolo Schermistico Dauno Aurelia Anna Tranquillo tredicesima e Maria Grazia Lattanzio ai piedi del podio nella 2, chiudendo quinta. Nella spada, secondo posto nella 0 per Spiridione De Martino del Club Scherma Bari: forte della miglior classifica dopo la fase a gironi, ha messo in riga Filippo Resentini (Brianza Scherma), Giacomo Dacarro (Cus Pavia) e Matteo Bertaccini (Club Scherma Imola) tutti per 10-7, in semifinale ha piegato per 10-5 Manuelo Cetrullo (Club Scherma Cagliari) ma in finale si è arreso all’umbro Giovanni Repetto per 10-7.; vi erano altresì cinque atleti del Club Scherma Bari: nella 0 Francesco Pellegrini è 30°, nella 1 Luigi Anastasia 10°, Roberto Lippolis 23° e Cosimo Malvaso 26° ed, infine, nella categoria 2 Giuseppe Bari è 50°. Un argento anche nella sciabola con Nicola Zarra dell’Aeronautica Militare nella 0: entra in tabellone con un “cappotto” a Michele Bellone De Grecis (Club Scherma Sesto) poi regola seccamente anche Lorenzo Zanellato del Petrarca Padova per 10-2 e Giacomo Mazzoni (Zinella Scherma) per 10-1 ma in finale soccombe 10-5 nei confronti di Fabio Bianchi (Musumeci Greco Roma). In gara anche tre sciabolatori del Circolo Schermistico Dauno: Luigi Piserchia è 13° nella 1, nella categoria 2 Gaetano Palumbo e Luigi Salvatore Ciuffreda chiudono rispettivamente al 12° ed al 16° posto.

Tre terzi posti infine dalla sciabola femminile, targati Circolo Schermistico Dauno: nel tabellone unificato per le 0 e 1 salgono sul podio Aurelia Anna Tranquillo e Nadia Caputo: la prima batte nei quarti Elena Pomesano (Brianza Scherma) per 10-8 ma in semifinale incassa lo stesso punteggio da Costanza Drigo del Club Scherma Ariete di Ladispoli; la Caputo elimina all’ultima stoccata Costanza Drudi del Club Scherma Roma ma in semifinale inciampa nella futura vincitrice della prova Martina Ganassin (Musumeci Greco Roma) che si impone per 10-5. Terzo posto nell’unificata 2 e 3 per Gabriella Lo Muzio che batte 10-2 Adriana Albini (Piccolo Teatro Milano) ma cede 10-8 a Rosa Topatigh (Officina della Scherma). Completano i risultati per la scherma pugliese il quinto posto di Concetta Talamo nello stesso tabellone ed il sesto di Daniela De Pellegrino nelle categorie 0/1.

Complimenti a Laura ed a tutti gli ottimi pugliesi della spedizione di Nocera Umbra.

SCHERMA PUGLIA



Biografia Autore

Potrebbero interessarti