Un ex Foggia Calcio sulla panchina del Monopoli

Un ex Foggia Calcio sulla panchina del Monopoli

Giovanni Bucaro,  46 anni, palermitano, è  il nuovo allenatore del Monopoli. Lo hanno deciso i dirigenti biancoverdi al termine di un lungo ed articolato  vertice societario. Questo pomeriggio dirigerà il primo allenamento della squadra.

La carriera da allenatore

La carriera di allenatore comincia con l’Ascoli e la Salernitana da vice, ma la sua prima vera esperienza avviene sulla panchina del Pomigliano in serie D. Nella stagione 2009-2010 viene chiamato ad allenare il Manfredonia in Seconda Divisione, la squadra composta a larghi tratti da giovani, trova la salvezza sul campo.

Nel luglio 2010 diventa allenatore della Primavera della Juventus, ruolo che lascia a fine stagione dopo la fine del contratto annuale.

Il 24 agosto 2011 subentra a Salvatore Vullo alla guida dell’Avellino a pochi giorni dall’inizio del campionato di Lega Pro Prima Divisione, per poi a stagione terminata, rimettere l’incarico nelle mani della società biancoverde e fare posto a Massimo Rastelli. Nella stagione successiva diviene l’allenatore del Sorrento.

Il 10 dicembre 2012 inizia a frequentare a Coverciano il corso di abilitazione per il master di allenatori professionisti Prima Categoria-Uefa Pro.

Il 1º luglio 2014 diviene il nuovo allenatore del Savoia, neopromossa in Lega Pro unica venendo esonerato alla decima giornata.

Torna in panchina il 18 aprile 2016, quando viene ingaggiato dall’Arezzo (società di LegaPro, girone B) per guidare la squadra nelle ultime tre giornate di campionato al posto dell’esonerato Ezio Capuano.

Carriera da calciatore

Nel ruolo di difensore centrale la sua carriera è di notevole importanza.

Ha giocato oltre che in Serie A anche nelle serie minori. Ha legato il suo nome soprattutto al Foggia,
dove ha militato per sei stagioni (dal 1988 al 1996, con le parentesi di Fiorentina, Modena e Bologna). Proprio nel miglior periodo della storia del club pugliese che si meritò l’appellativo di “Foggia dei Miracoli” alla guida del tecnico boemo Zdeněk Zeman.

Dopo aver giocato nello SPAL e nell’Ascoli, chiude la sua carriera da calciatore nell’Avellino nel 2003.

fonte: monopolicalcio.it

Biografia Autore