Foggia Calcio, l’esultanza di Di Piazza fa infuriare i tifosi dell’Akragas

Foggia Calcio, l’esultanza di Di Piazza fa infuriare i tifosi dell’Akragas


Il classico gol dell’ex diventa un caso. Ieri pomeriggio il Foggia ha avuto la meglio sull’Akragas grazie alla rete in extremis di Matteo Di Piazza, attaccante classe ’88 esploso nella passata stagione proprio con la maglia dei siciliani. Dopo la rete l’attuale bomber rossonero si è lasciato andare a un’esultanza considerata esagerata da parte dei tifosi avversari: oltre alla maglietta tolta, con conseguente cartellino giallo, i supporters biancazzurri lamentano un gesto provocatorio (si parla di una linguaccia a mo’ di sfottò) a loro indirizzato da parte dell’ex idolo, uscito tra i fischi dei suoi ex tifosi.

Il giocatore ha risposto alle critiche con un post sulla sua pagina ufficiale di Facebook: “La gioia di un gol non ha colori, non ha regioni, non ha rancori. Esultare dopo essersi sentito fischiare da coloro che un tempo sono stati i miei tifosi è stato come ricevere un ingiusto riconoscimento a quello che ho dato per l’Akragas in ogni battaglia giocata sul campo….A coloro che hanno riconosciuto in me un ex da ringraziare, io dico: mi resterete nel cuore perché la mia riconoscenza non ha tempo”.

fonte: sebastian donzella-tuttolegapro

Visita: Foggiasport24.com
CLICCA QUI
per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook
CLICCA QUI per scaricare gratis la nostra app Android



Biografia Autore

Potrebbero interessarti