Virtus Francavilla, Magrì: “”La sconfitta di Foggia poteva essere prevedibile”

Virtus Francavilla, Magrì: “”La sconfitta di Foggia poteva essere prevedibile”

Al termine della partita di sabato allo zaccheria, il presidente della Virtus Francavilla Magrì ha rilasciato al Nuovo Quotidiano di Puglia il commento sulla partita: “La sconfitta di Foggia poteva essere prevedibile, ciò che non poteva essere previsto invece sono le proporzioni della sconfitta, che possono sembrare umilianti per una squadra che è quinta in classifica. Però ci sono tante attenuanti, molti giocatori importanti, come le assenze di Casadei, Albertini, Faisca, Prezioso, Biason, a cui si sono aggiunte anche quelle di De Toma e Pino a partita in corso. Assenze che, per una squadra come la nostra che non è il Foggia con i suoi 25 giocatori tutti potenzialmente titolari, è un fatto che pesa molto, senza nulla togliere a chi è sceso in campo che comunque ha dato il massimo.

Noi possiamo giocarcela con tutte le altre squadre, anche se ricordo a tutti che il nostro obiettivo era e resta solo e soltanto la salvezza, che dobbiamo ancora raggiungere, e per noi sarà come vincere un altro campionato. Preoccupiamoci di altro, preoccupiamoci dello stadio che dobbiamo adeguare per la Lega Pro e che il prossimo anno potrebbe costringerci a giocare lontano da Francavilla, preoccupiamo di rendere questo campionato sostenibile per molti anni ancora, perchè nessuno deve dare mai nulla per scontato”.

Biografia Autore