Si torna in pedana con la Seconda Prova Nazionale Cadetti a Terni

Si torna in pedana con la Seconda Prova Nazionale Cadetti a Terni

Dopo lo stop forzato causa maltempo, la grande scherma torna in pedana con la seconda prova nazionale di qualificazione Cadetti alle sei armi in programma venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 gennaio a Terni. Ben 1.265 il totale degli iscritti. Fra di essi ci sono anche 48 atleti pugliesi in rappresentanza di nove nostri club e cinque tesserati in altre regioni: 15 nel fioretto (10 nel tabellone maschile, 5 in quello femminile), 20 nella spada (rispettivamente 15 e 5) e 13 nella sciabola (5 ed 8). Il programma si aprirà venerdì con la prova di spada maschile con in gara, tra gli altri, Filippo Chinni, Gianluca Petruzzelli e Filippo Scialanga del Club Scherma Bari, Giulio Burigotto, Samuele Erriquez, Pietro Rinaldi e Federico Alfonso Rodia delle Lame Azzurre Brindisi, Giorgio Lombardi, Andrea Martina, Tommaso Stanca e Corrado Verdesca del Club Scherma Lecce, Angelo Boccardi, Dario Grassi ed Andrea Piccinno del Club Scherma Taranto ed inoltre il salentino Giulio Gaetani, tesserato per l’Accademia Marchesa Torino.

Sabato scenderanno in pedana le spadiste Saba Maiorano del Club Scherma Bari, Maria Chiara Ingrosso ed Arianna Saracino delle Lame Azzurre Brindisi, Camilla Di Gregorio e Myriam Lucrezia Lecito del Club Scherma Taranto e, nel fioretto maschile, Marcello Bari, Adriano Esposito, Francesco Fiore e Roberto Ronzulli del Club Scherma Bari, Matteo Patrone del Club Scherma Carloalberto Lotti, Andrea Annicchiarico del Circolo della Scherma Brindisi, Antonio Cagnazzo e Marco Virgilio del Circolo Schermistico Dauno e poi ancora Gabriele Cangelosi coi colori del Club Scherma Roma e Francesco Pio Iandolo in rappresentanza del Club Scherma Salerno. Domenica si chiude col fioretto femminile e le due gare di sciabola. Le fiorettiste impegnate saranno Elena Nimis del Club Scherma Carloalberto Lotti e Ludovica Di Mola, Elisa Anna Lombardo, Zoe Marinaro ed Asia Maria Sanguedolce del Circolo Schermistico Dauno. Gli sciabolatori in gara sono Marco Domenico Pellegrino della Scherma Trani, Ciro Buenza, Elia Di Brisco e Michele La Vacca del Club Scherma San Severo e, per il Champ Napoli, Roberto Bonsanto. Nella sciabola femminile infine scenderanno in pedana Chiara Crocetta della Scherma Trani, Asia Fontanello del Club Scherma San Severo, Federica Giurato, Roberta Marchetti, Ester Morlino ed Alessia Padalino del Circolo Schermistico Dauno, Federica Maria Scisciolo (Virtus Bologna) e Gaia Pia Carella (Champ Napoli). Il Presidente ed i Consiglieri esprimono  a Tutti un grosso in bocca al lupo!

SCHERMA PUGLIA

Biografia Autore