Sannella: “Vacca e Chiricò incedibili. Vogliono la B col Foggia Calcio. E sul mercato…”

Sannella: “Vacca e Chiricò incedibili. Vogliono la B col Foggia Calcio. E sul mercato…”


Intevenuto sulle pagine del sito ufficiale, Fedele Sannella, patron del Foggia Calcio, ha parlato delle trattative di mercato che impazzano in queste ore. In particolare sulle voci di possibili cessioni dei pezzi pregiati. Sui vari siti specializzati, infatti,dalle prime ore del pomeriggio si sono susseguite voci di possibili cessioni per Chiricò, Sarno e Vacca. “Sento parlare di interessamento per Vacca e Chiricò da parte di Palermo e Parma. I giocatori forti sono sempre richiesti ed è la normalità del mercato. Antonio è un punto fermo del Foggia, un giocatore per noi imprescindibile, con in testa una sola cosa: conquistare la promozione con il Foggia. Lo stesso vale per Chiricò: nel girone d’andata non è riuscito, in termini realizzativi, a dare quello che è nel suo potenziale, ma sono sicuro che da qui alla fine del torneo saprà ripagare tutta la fiducia che abbiamo in lui sia a livello umano che calcistico”.

Potrebbero partire altri calciatori. Tra questi Letizia, Padovan e Quinto. “Vogliamo dare, a chi è stato utilizzato poco – prosegue Sannella -, l’opportunità di trovare spazio in qualche altra squadra, molti sarebbero titolari in quasi tutte le altre società di Lega Pro ed è giusto che vadano a giocare, sono tutti ragazzi che hanno a cuore questi colori, ma per il bene loro e delle loro carriere verranno ceduti”.

Sul capitolo acquisti, invece, Fedele Sannella si dice soddisfatto delle operazioni in entrata: “Faber, Deli e adesso Di Piazza. Siamo proprio soddisfatti. La mia famiglia e quella di Massimo Curci stanno mantenendo la parola data: avevamo promesso di dare subito a Stroppa i rinforzi e così è stato”. E su Di Piazza aggiunge: “Lo inseguivamo dalla scorsa sessione di mercato. In questi mesi  abbiamo continuato il pressing, Di Bari e Colucci hanno fatto un grande lavoro sia su di lui che sul Vicenza. Su Di Piazza c’erano le tracce di tante società, il mio intervento è arrivato solo al momento di chiudere il contratto, tutte le componenti societarie erano al corrente, da Curci al Presidente. Una cosa è certa: ci siamo assicurati un calciatore che potrà darci una grossa mano, ma vorrei puntualizzare anche che abbiamo un calciatore di nome Mazzeo che come media goal/presenze (6 gol in 11 partite) non ha nulla da invidiare ai migliori bomber, anche di serie superiore”.

Il mercato del Foggia Calcio non si chiude qui. Nelle prossime ore, o giorni, potrebbero esserci altri innesti. In particolare un difensore centrale, all’occorrenza utilizzabile anche a sinistra, e un attaccante esterno di piede destro ma schierabile a sinistra nel tridente di Stroppa:  “Il nostro Direttore Sportivo, Di Bari, ha fatto un sondaggio per Romano Perticone e per  Manuel Milinkovic ma sia il Cesena che il Messina ci hanno detto che, per il momento, i due calciatori non sono in uscita. Naturalmente non ci fermiamo e continuiamo a sondare il mercato”.



Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti