Cuore e orgoglio, Cus Basket da applausi

Cuore e orgoglio, Cus Basket da applausi

Iniziamo dal migliore in campo, ovvero il grande cuore del Cus Foggia Basket,

squadra che anche ieri sera, nonostante le difficoltà registrate finora, ha saputo rimboccarsi le maniche mettendo in mostra una passione ed una voglia di lottare fino alla fine davvero incredibile.

Nel match di recupero della 3^ giornata di ritorno del campionato regionale di serie D giocato giovedì al PalaRusso contro la Pallacanestro Molfetta, la squadra di coach Lamacchia ha dato una lezione di grinta e di orgoglio che avrebbe meritato di culminare con un successo inseguito, sfiorato ma sfuggito all’ultimo secondo.

LA PARTITA

Primo tempo di marca ospite, il quintetto cussino chiude il primo quarto sotto di 11 punti (13-24) e arriva all’intervallo con un pesante -16, 26-42.

Lamacchia chiede ai suoi un cambio di passo, ordina una difesa più aggressiva e più pazienza in attacco. La squadra c’è e gioca un basket meraviglioso, mette all’angolo il Molfetta e a metà terzo quarto, quando il coach cussino chiama il minuto, si ritrova con lo svantaggio dimezzato: 46-53. Maggi ed Altamura, i migliori tra gli ospiti, non perdono però la lucidità e soprattutto dalla distanza mantengono Molfetta in vantaggio al termine del terzo quarto: 49-58 con parziale però nettamente a favore dei foggiani, 23-16.

Campagna e Dalmau sono incontenibili e continuano a colpire la difesa avversaria. Il Cus ci crede ed arriva a farsi vedere nello specchietto del Molfetta: 60-62.

Il distacco, quando mancano cinque minuti al termine della gara è ormai ridotto ai minimi termini.

Molfetta però non smarrisce calma e talento, firma un contro-break e si riporta a più 7 (61-68). Lamacchia chiama di nuovo il time out, arringa i suoi e Campagna subito dopo infila una nuova bomba da 3 per il 64-68.

Il distacco di quattro punti regge fino a 24 secondi dal termine, quando il Cus non riesce a sfruttare due tiri liberi. Non fallisce invece Altamura che regala i punti finali ed una soffertissima vittoria al team di Molfetta.

CUS FOGGIA – PALLACANESTRO MOLFETTA 67-75 

Tabellino CUS Foggia:

Dalmau 28, Campagna 17, Lioce 8, Matella 6, Padalino 5, Mastroluca 3.

CLASSIFICA
Basket Corato 28
Murgia Santeramo 24
Cestistica Barletta 22
Pall. Molfetta 16
Olympia Rutigliano 12
Fortitudo Trani 12
Virtus Molfetta 10
Cus Bari 8
Angiulli Bari 8
Cus Foggia 0

Il Cus Foggia tornerà in campo domenica prossima.

ROSITO CAFFE’ BARLETTA
CUS FOGGIA
29/01/2017 – 18:00
PALAMARCHISELLI BARLETTA – Viale D. Alighieri BARLETTA (BT)
CUS FOGGIA

Biografia Autore