Libertas Basket Foggia, serata amarcod per ripartire

Libertas Basket Foggia, serata amarcod per ripartire

Guardare al passato per ricostruire il futuro. L’idea è stata della Nuova Libertas Basket Foggia, per rinverdire i successi ottenuti dalla vecchia Libertas Russo prima e Libertas Basket Foggia poi. Una manifestazione svoltasi con la partecipazione di tante vecchie glorie tornate sul parquet per esibirsi con la palla a spicchi. Prima, però, una partitella con protagonisti i giovani componenti del settore giovanile della Nuova Libertas. Quindi, la sfida con in campo i cestisti che hanno vestito la canotta giallonera negli anni ottanta, novanta e duemila, quando sotto la guida di coach Roberto De Florio giunse per la prima volta la serie B. “Basket sotto le stelle”, questo il nome della manifestazione andata in scena ieri sera, al Russo, ideata e messa in atto da Antonio Campagna. I protagonisti: Antonello Piedimonte, Mario Del Vicario, Gigi Delli Carri, Valerio Corvino, Pino Morelli, Nicola e Saverio Padalino, Marco Verile, Fabio Ferraretti, Luca e Christian Vigilante, Antonio Consales, Sandro Ciccone, Carlo Caracozzi, Pascal Carrillo, Luigi Battista, Giuseppe Aliberti, Antonio Ferramosca, Tonio La Macchia. In panchina, da una parte Vanni Peluso Cassese e Antonio Marra, dall’altra Roberto De Florio, Gianni Rubino. Alla fine, una medaglia per tutti a ricordo dell’evento, con l’auspicio di una pronta e vera ripartenza.

fonte: teleradioerre

Biografia Autore

Potrebbero interessarti