Gran Prix Under 14 di fioretto, Olivieri negli ottavi ad Ancona

Gran Prix Under 14 di fioretto, Olivieri negli ottavi ad Ancona

Il miglior risultato per la scherma pugliese in occasione della tappa di Ancona del Gran Prix Under 14 di fioretto, è stato di Ilaria Olivieri dell’Accademia Re Manfredi, tredicesima tra le Bambine. La promettente atleta manfredoniana ha superato nei primi due turni della diretta Emma Ferrari della Capitolina Scherma per 10-2 e Sofia Penzo (C.S. Montebelluna) con l’insolito punteggio di 6-5 al termine di una sfida molto tattica, ma negli ottavi ha incappato nella numero uno, Larissa Pensa della Pro Patria Busto Arsizio, che si è imposta per 10-5. Nella stessa gara sfiora l’accesso al tabellone principale un’altra fiorettista di Manfredonia, Irene Guerra.

Nella prima giornata di gare centrano l’accesso ai tabelloni principali solo Antonio Bottalico e Michele Pio Castrignano, ancora dell’Accademia Re Manfredi, rispettivamente 22° e 28° nella categoria Allievi. Sfiorano l’accesso al tabellone Luigi Antonio Pecoraro Senape de Pace dell’Accademia Scherma Lecce nella categoria Maschietti, Giorgio Namoini del Club Scherma Bari nella categoria Ragazzi ed il quintetto del Circolo Schermistico Dauno nella categoria Ragazze formato da Chiara Lisi, Chiara Lucia Minna, Giulia Mastrangelo, Sarah Mastrolitto e Serena Maria Di Benedetto. Erano inoltre in gara tra i Ragazzi altri due atleti del Club Scherma Bari, Simone Caporusso e Dario Lenoci, ed altri tre piccoli schermidori nella categoria Maschietti e cioè Alessandro Dammacco (Club Scherma Bari), Giovanni Mastrangelo ed Emilio Pozzolante, entrambi del Circolo Schermistico Dauno.

Nelle altre gare disputate domenica accede al tabellone principale nei Giovanissimi Giammaria Biffi del Club Scherma Bari, che chiude al 29° posto; vicini all’ingresso nei 32 Samuel Sironi del Circolo della Scherma Brindisi ed Emmanuel Venturini del Circolo Schermistico Dauno; stessa sorte tra le Giovanissime per Rebecca Maria D’Alonzo del Club Scherma Bari e Lara D’Agnano del Circolo della Scherma Brindisi e per Giada Palumbo del Circolo Schermistico Dauno nella categoria Allieve. Sono inoltre scesi in pedana Arianna Conserva del Club Scherma Bari tra le Giovanissime, Mariano Sanò del Club Scherma Bari ed altri quattro atleti del Circolo Schermistico Dauno (Alessandro Minna, Pasquale Di Carlo, Stefano De Santis e Andrea Marasco) tra i Giovanissimi ed infine Eliana Nappi, sempre del Circolo Schermistico Dauno, tra le Allieve.

SCHERMA PUGLIA

Biografia Autore