10.4 C
Foggia
14 Aprile 2021
Volley

Asd Udas Volley, al ‘Pala Dileo’ ko con Leverano

 

Sconfitta casalinga per l’Asd Udas Volley che cade al ‘Pala Dileo’ per tre set a zero (18-25/ 14-25/ 16-25) sotto i colpi del Bcc Leverano. Uno stop pesante, arrivato per mano della terza in classifica, issatasi al secondo posto prima delle gare odierne.

L’allenatore udassino, Roberto Ferraro, schiera la diagonale formata dal regista Calcabrini e dall’opposto V. Petruzzelli, i centrali Lanzone e Zoccola, gli schiacciatori Campanale e Civita e i liberi Calitri e Raffaele.

Il tecnico dei salentini, Andrea Zecca, sceglie il palleggiatore Polignino, l’opposto Orefice, Scrimieri e Serra al centro, i laterali Durante (ex della partita) e Sergio e il libero Percoco.

L’avvio del match è molto equilibrato: le due squadre, nei primi scambi, vanno a segno con regolarità. Calcabrini riesce a far girare bene il gioco e mantiene ‘calde’ le bocche di fuoco ofantine. I primi problemi per la formazione di casa arrivano dopo il secondo time out tecnico: l’Udas va in difficoltà in ricezione e non riesce a conquistare il cambio palla: il vantaggio dei salentini si dilata e Leverano conquista così il primo set.

Come già accaduto in questa stagione, soprattutto in casa, l’Udas non riesce a reagire. Dopo gli sforzi per rimanere agganciati nella prima frazione, vanificati dalla squadra avversaria, Lanzone e compagni tirano i remi in barca. Leverano, dal canto suo, continua a produrre il proprio gioco e a macinare punti.

Mister Ferraro prova a mischiare le carte, facendo entrare il laterale F. Petruzzelli, il palleggiatore Del Vescovo e il centrale Mancini. Il leit motiv della gara, però, non cambia e i salentini conquistano in successione i set che decretano la vittoria in trasferta.

Il rammarico – commenta Ferraro – è aver perso punti con squadre alla nostra portata, perché la partita di questa sera era molto tosta. Ora – aggiunge – è il momento per tutti noi, squadra, dirigenza, staff tecnico, di rimanere uniti e pensare al lavoro in palestra, agli allenamenti e, insieme, conquistare il traguardo che ci siamo prefissati”.

Per l’ultima gara del 2016, in programma domenica 18 dicembre alle 18, l’Asd Udas Volley sarà impegnata sul campo del Conad Lamezia. “In Calabria – afferma il tecnico udassino – sarà una battaglia, perché queste sono le partite in cui dobbiamo fare punti. E’ in trasferta – conclude – ma questo non ci dovrebbe pesare, visto che i punti in classifica li abbiamo conquistati lontano dalle mura amiche”.

Pietro Capuano – Asd Udas Volley

 

 

Potrebbero interessarti:

SERIE C MASCHILE. Volleyball Lucera: la Diesse Group perde a Martina, la Farmacia Fares sorride in casa

La Redazione

EcoLav Udas Volley, sconfitta a Bari con l’Asem: la stagione si deciderà all’ultima di campionato

La Redazione

Serie B. L’EcoLav Udas Volley è salva: decisiva la vittoria al tie break con Cosenza

La Redazione