Header ad
160×600 empty

La Diamond perde anche a Monopoli: 78-67

La Diamond perde anche a Monopoli: 78-67


Monopoli, 6 novembre 2016. Ennesima sconfitta esterna della Diamond (78-67), stavolta sul parquet del Monopoli. E ancora nulla da eccepire su questo ulteriore passo falso che continua a relegare la compagine foggiana poco al di sopra della zona playout. Anche in terra barese c’è da rammaricarsi per la prestazione poco efficace di capitan Vigilante e compagni. I tabellini di fine gara testimoniano le motivazioni di questa ulteriore battuta d’arresto. Davvero disastrosa la prova dei neroarancio al tiro, soprattutto al di là della fatidica linea dei 6,75. Tre “bombe” su ben ventidue tentativi e tutte messe a segno dalla coppia americana, la dicono tutta. Sull’altra sponda, invece, il quintetto di casa ha fatto senz’altro meglio: 12/21. Ma non è tutto. A parte le performance individuali poco soddisfacenti, la Diamond ha mostrato carenza di gioco di squadra. E, prima frazione a parte, è stata costretta sempre ad inseguire. Il duo Gibbs-Hamilton ha dominato in lungo e in largo, fungendo da traino per i giovani compagni di squadra e trascinandola ad una vittoria, alla fine, apparsa fin troppo facile. Che consente alla sorprendente Action Now Monopoli di assestarsi in seconda posizione, a due lunghezze dalla coppia Udas – Ostuni. Un bel risultato per il club del Presidente Banraba. Al contrario della Diamond che, con quattro vittorie e cinque sconfitte, rimane fuori dalla zona playout ma con uno striminzito vantaggio di soli due punti. Probabilmente, dopo alcuni anni disputati al top, risultando sempre tra le big del torneo, la giusta dimensione del roster affidato alle cure di coach Cristian Vigilante è questa. E se fosse davvero così ci sarà da lottare e da soffrire fino alla fine. Tornando alla gara, dopo il sostanziale equilibrio del primo quarto, dove il solito e solo Evans (29 punti complessivi e medie al tiro accettabili) ha fatto si che la Diamond tenesse il fiato sul collo del Monopoli (17-16), la squadra s’è sciolta, lasciando campo libero agli avversari. Gli americani di casa hanno fatto il bello e il cattivo tempo ed ogni minimo tentativo di rimonta è stato immediatamente rispedito al mittente. Al rientro negli spogliatoi il vantaggio dei baresi è aumentato sensibilmente (36-27). E così, è continuato sulla stessa falsariga sin dalla ripresa delle ostilità. Infatti, il sofferto terzo quarto ha incrementato ulteriormente il gap tra le due compagini (58-44) lasciando agli ospiti poche speranze di rimonta. Anche perché la reazione, in termini di prestazione, non c’è stata. Quindi l’ultima frazione è risultata una pura e semplice formalità. Il Monopoli conscio del risultato acquisito ha allentato un po’ la morsa e nel finale la Diamond è riuscita a contenere il punteggio (78-67). Ma la sconfitta fa male, molto male, soprattutto sul morale di una squadra che deve ancora compattarsi e continuare a lavorare duramente.
Action Now Monopoli – Diamond Foggia 78 – 67 (17-16; 36-27; 58-44)
Action Now Monopoli: T. Stomeo 11 (3/5 da 3; 1/1 da 2); M. Gibbs 27 (3/7 da 3; 7/11 da 2; 4/4 t.l.): C. Liaci 3 (1/5 da 3; 0/1 da 2); P. Gentile 1 (0/1 da 3; 0/1 da 2; 1/2 t.l.); M. Annese 13 (1/5 da 3; 4/6 da 2; 2/2 t.l.); S. Calabretto 6 (0/2 da 3; 2/3 da 2; 2/4 t.l.); G. Sabato; D. Mitrotti (0/1 da 2; 0/2 t.l.); G. Barnaba 1 (0/2 da 2; 1/4 t.l.); J. Hamilton 16 (0/1 da 3; 7/11 da 2; 2/3 t.l.). Coach: M. Centrone.
Diamond Foggia: L. Di Tullio (0/1 da 3); D. Miller 18 (1/7 da 3; 5/11 da 2; 5/9 t.l.); F. Dimmito; A. Ciccone 2 (1/1da 2); B. Papa n.e.; L. Vigilante 8 (0/1 da 3; 4/8 da 2); G. Ucci 2 (0/4 da 3; 0/2 da 2; 2/2 t.l.); V. Vernò (0/1 da 3); G. Aliberti 8 (0/2 da 3; 4/9 da 2); B. Evans 29 (2/6 da 3; 9/16 da 2; 5/5 t.l.). Coach: C. Vigilante.
Arbitri: Mauro Simone Porcelli di Corato e Donato Paradiso di Santeramo in Colle.
Note: spettatori 200 circa. 5 falli: Aliberti ed Hamilton.

I risultati della 9^ giornata del Campionato di Serie C “Silver”:

BK A. Manfredonia 97 : 98 Libertas Altamura (dopo 3° t. supplementari)
Basket Francavilla 41: 45 Sunshine Vieste (sospesa per imprat. campo)
Valentino Bk Castellaneta 64 : 85 Nuova Pall. Nardò
Nuova Pallacanestro Ceglie 82 : 91 Udas Cerignola
Action Now Monopoli 78 : 67 Diamond Foggia
Valle d’Itria Martina Basket 63 : 73 Virtus Ruvo di P.
Olimpica Cerignola 101 : 105 Adria Pall. Bari
Cestistica Ostuni 84 : 73 New Basket Mola

La classifica dopo la nona giornata:
№ Team Points
1 Udas Cerignola 16
2 Cestistica Ostuni 16
3 Action Now Monopoli 14
4 Virtus Ruvo di P. 12
5 New Basket Mola 12
6 Nuova Pall. Nardò 12
7 Nuova Pallacanestro Ceglie 10
8 Libertas Altamura 10
9 Olimpica Cerignola 8
10 BK A. Manfredonia 8
11 Diamond Foggia 8
12 Basket Francavilla 6
13 Sunshine Vieste 4
14 Valle d’Itria Martina Basket 2
15 Valentino Bk Castellaneta 2
16 Adria Pall. Bari 2

Francavilla e Vieste una gara in meno

Nella foto di Potito Chiummarulo, Evans, ancora top score del match
ASD DIAMOND FOGGIA BASKET


Biografia Autore

Potrebbero interessarti