13.9 C
Foggia
5 Dicembre 2021
Foggia Calcio Giovanili

Foggia Calcio, il week-end delle giovanili

Ferma la Berretti per un turno di sosta, i riflettori sono puntati sulle altre formazioni giovanili nazionali e su quella regionale. Gli Under 17 e gli Under 15 – sesta giornata d’andata- sfideranno la Sambenedettese. Quarta di campionato, infine, per gli Allievi Regionali contro il Real San Giovanni.

Sabato di riposo per la formazione Berretti dove Tommaso Zingarelli prende il posto di Antonio Matarangolo che lascia per motivi familiari. Si riprende Lunedì in vista della prossima gara di campionato, fuori casa contro il Matera. La squadra lucana, a 3 punti, ha già riposato alla seconda giornata.

Trasferte in terra marchigiana per gli Under 17 e gli Under 15. Giocheranno al campo sportivo “Comunale” di Castorano, comune della provincia di Ascoli Piceno, contro la Sambenedettese.

Domenica alle 15.00, i ragazzi di Luigi Agnelli sfideranno quelli di Massimiliano Zazzetta, secondi a 9 punti in compagnia del Monopoli e della Juve Stabia. In vetta spicca la Fidelis Andria a 12. I rossoblù sono reduci dalla vittoria esterna di misura contro la Lupa Roma a 6 con l’Unicusano Fondi. In cinque gare disputate, i verdi calciatori di Zazzetta hanno collezionate tre vittorie e due sconfitte. Le battute d’arresto sono state entrambe casalinghe: all’esordio con il Teramo ad 8 lunghezze ed alla quarta con i coinquilini stabiesi. La Sambenedettese, di 5 reti segnate, ne ha realizzata solo una tra le mura amiche. Ne ha incassate 3, tutte in casa. Tra le fila del Foggia – a 5 lunghezze a braccetto con la Paganese e la Racing Club Roma – mancherà Giovanni Grasso che sconterà la terza ed ultima giornata di squalifica. Nessun appiedato tra gli avversari.

Trenta minuti dopo mezzogiorno, gli Under 15 di Massimo Borrelli – ad 1 punto- incontreranno i pari età di Andrea Rogai. Sono terzi a 9 con la Paganese. Guida la classifica la Juve Stabia a 13. Nell’ultimo turno disputato, l’undici marchigiano ha battuto, 1-3 in trasferta, la Lupa Roma seconda a 10 lunghezze. La formazione marchigiana ha vinto tre incontri, di cui uno solo in terra amica con il Teramo alla prima di campionato. In casa ha, poi, alla quarta giornata ceduto l’onore delle armi alla capolista. 10 goal fatti e 6 subiti: 4 e 3 i numeri di quelli segnati ed incassati al “Comunale”. Nessuno squalificato in entrambe le compagini.

Domenica alle 11.00 al campo sportivo comunale di San Marco in Lamis, gli imberbi calciatori di Domenico Cataneo sfideranno il Real San Giovanni. È capolista a punteggio pieno – 9 punti in tre partite- con l’Eagles San Severo. La squadra garganica ha battuto nell’ordine, l’Accademia Calcio Lucera a 0, la Juventus San Michele ad 1 – prossima avversaria del Foggia- ed infine l’Academy San Giovanni, pure ferma al palo. La prima della classe vanta 19 goal segnati a fronte di soli 2 incassati. Nei due undici nessuno è stato appiedato dal Giudice Sportivo. I rossoneri di Domenico Cataneo non totalizzano punti in classifica perché il Foggia è una società professionista. È una squadra superclasse nei Campionati Regionali.

Area Comunicazione Foggia Calcio

Potrebbero interessarti:

Cinquantadue anni fa il primo gol in Serie A del Foggia Calcio

Domenico Carella

Foggia, due giornate a Martinelli. Nel Catanzaro mancheranno quattro pedine

La Redazione

Foggia Calcio, Agnelli: “Cosenza una giornata storta. Non vediamo l’ora di rimetterci in gioco”

Domenico Carella