SCHERMA. Trofeo Coni, i nostri atleti alla ribalta in Sardegna

SCHERMA. Trofeo Coni, i nostri atleti alla ribalta in Sardegna

Si sono fatti onore i giovanissimi rappresentanti della scherma pugliese a Cagliari in occasione delle finali nazionali del Trofeo Coni, riservato agli atleti della categoria Maschietti/Bambine. Il miglior risultato è il sesto posto di Gabriele Vetturi (Scherma Trani) nella sciabola maschile; approda ai quarti di finale anche Martina Giancola del Club Scherma S. Severo, ottava nella sciabola femminile; nona piazza per Chiara Panzera del Club Scherma Lecce nella spada femminile e decimo per Arianna Conserva (Club Scherma Bari) nel fioretto femminile, Emmanuel Venturini (Circolo Schermistico Dauno) nel fioretto maschile e Corrado Papirri (Accademia Re Manfredi) nella spada maschile.

Piazzamenti che valgono alla Puglia il nono posto in classifica generale. Ma l’esperienza di questo magnifico viaggio in Sardegna per affrontare i pari età provenienti da tutt’Italia, con le emozioni che la gara ha regalato ai piccoli protagonisti, rappresenta il vero valore aggiunto del Trofeo Coni. Grande soddisfazione da parte del Presidente del Comitato Regionale FIS Puglia Renato Marino che si complimenta con atleti e accompagnatori: “Un plauso ai ragazzi per i risultati conseguiti e un grosso grazie al capo delegazione Francesca Zurlo che, coadiuvata da Cristina Pazienza, ha saputo mostrare grandi capacità organizzative, tecniche ed umane nel gestire i nostri piccoli atleti”.

SCHERMA PUGLIA

Biografia Autore