6 C
Foggia
1 Marzo 2021
Foggia Calcio

Scianname’: “Spero che il Foggia Calcio ribalti il risultato dell’andata”

Ha militato nel campionato di C/2 a Foggia ed è ancora molto legato alla piazza rossonera per le sue origini, l’ultima annata l’ha disputata nel Gavorrano e domenica scorsa era presente all’Arena Garibaldi di Pisa. Parliamo del centrocampista Claudio Sciannamè, intervistato da Maurizio Ficeli per Pisanews: “Domenica scorsa ho visto uno spettacolo da categoria superiore, la coreografia dei tifosi pisani è stata bellissima e molto particolare, che non si vede spesso, poi anche la partecipazione di tanti tifosi foggiani presenti in buon numero, malgrado la trasferta fosse così lontana. Pisa è Foggia sono decisamente due piazze e due squadre da categoria superiore, peccato ne va su una sola.

Conoscendo il Foggia è ancora tutto aperto, ti dirò di più, il Foggia in Coppa Italia aveva perso per 5 a 2 a Siena; ebbene,nella gara di ritorno alla Zaccheria il Foggia si impose per 6 reti a zero ,quindi può ancora succedere di tutto e poi, quando il Foggia si sente ferito, cerca sempre assolutamente di riscattarsi ed il pubblico,che è il loro punto forte, li caricherà e non bisogna dimenticare che a Pisa sono riusciti a pareggiare i due gol di svantaggio.

Del Pisa sono rimasto colpito dalla solidità del complesso perché ha rischiato poco e sul 2 a 2 la squadra nerazzurra non si è scomposta, riuscendo poi a sfruttare al meglio qualsiasi errore del Foggia, quindi, è innegabile che per gli uomini di De Zerbi sarà dura proprio perchè il Pisa è solido ed abile a sfruttare gli errori degli avversari.

Quando giocavo a Foggia, c’era una società che si stava assestando, uno stadio meraviglioso e quella maglia ti dà davvero una carica particolare. Ripeto, non sarà facile per il Pisa perchè il Foggia è riuscito a risolvere situazioni ben più difficili di questa. Andare a Foggia per gestire il vantaggio acquisito all’andata potrebbe essere l’errore più grosso che gli uomini di Gattuso potrebbero commettere.

Visto le mie origini foggiane, spero che i rossoneri riescano a ribaltare il risultato dell’andata, ma perchè ciò avvenga ci vorrà un Foggia perfetto contro un Pisa che è forte e capace di fruttare ogni minimo errore degli avversari senza, altresì, mai scomporsi di fronte alle difficoltà”.

Potrebbero interessarti:

Fontana: “La vittoria con il Foggia ci rende consapevoli del nostro potenziale”

La Redazione

GAZZETTA DEL SUD – Il doppio ex Biagioni: “Ho un debole per i rossoblu. Il Foggia andrà ai playoff”

La Redazione

«Io e il Mundial perduto, ma Valcareggi credeva in me»

La Redazione