SCHERMA. Spada Under 14, Verdesca seconda a Caserta

SCHERMA. Spada Under 14, Verdesca seconda a Caserta

Ha sfiorato la vittoria Liliana Verdesca del Club Scherma Lecce in occasione della seconda prova di spada valida per il Circuito Under 14 “Kinder +Sport”, disputata a Caserta: nella categoria Ragazze l’atleta salentina aveva via via superato Carlotta Cornalba (Novara Scherma) per 12-8, Elisa Righi (C.S. Valdagno) per 15-8, Margherita Baratta (Genova Scherma) per 6-5, Lavini Berardelli delle Fiamme Oro per 15-12 e Lavinia Tedesco (Giannone Caserta) per 6-5 prima di arrendersi in finale a Carola Maccagno (L. Pancaldo Savona) che si è imposta col punteggio di 15-13. Nella stessa gara centra l’accesso al tabellone principale anche Alessandra Fumarola del Club Scherma Taranto, che si piazza al 20° posto. A seguire: 48. Chiara Maria Maestoso (Lame Azzurre Brindisi), 52. Giada Palumbo (Circolo Schermistico Dauno), 110. Alessia Gambardella (Accademia Re Manfredi).

Nella categoria Allievi Filippo Scialanga del Club Scherma Bari arriva sino ai quarti di finale: dopo aver battuto 15-4 il compagno di club Filippo Chinni, ha superato all’ultima stoccata Giorgio Ciucci (Gymnasium Sabatia), Andrea Gemelli (C.S. Forlivese) e Jacopo Bonato (Scherma Treviso) ma viene stoppato da Vincenzo Di Sarno (Giannone Caserta) per 15-10 e chiude ottavo. Pietro Rinaldi delle Lame Azzurre Brindisi è decimo, sconfitto 14-12 negli ottavi di finale da Antonio Cereda dell’Accademia Scherma Spoleto. Centra l’ingresso al tabellone principale anche Francesco Fiore del Club Scherma Bari, 31°. Seguono Antonio Cagnazzo del Circolo Schermistico Dauno (62°), Davide Erriquez delle Lame Azzurre Brindisi (68°), Gianluca Petruzzelli del Club Scherma Bari (69°), Marco Virgilio del Circolo Schermistico Dauno (75°), Filippo Chinni del Club Scherma Bari (86°), Roberto Russo del Club Scherma Lecce (93°) e Davide Leo dell’Accademia di Scherma Lecce (121°).
Approda agli ottavi di finale nella categoria Ragazzi Antonio Bottalico dell’Accademia Re Manfredi, che si ferma per mano di Marco Paganelli della’Accademia Marchesa Torino per 15-11 e chiude nono. Fuori dal tabellone principale Michele Pio Castrignano dell’Accademia Re Manfredi (36°), Mattia Sicoli delle Lame Azzurre Brindisi (52°), Antonio Greco del Club Scherma Lecce (62°), Giuseppe Cavallo del Club Scherma Taranto (71°) e Kristoffer Illan Mandurrino del Club Scherma Taranto (133°).
Nella categoria Maschietti approda agli ottavi Corrado Papirri dell’Accademia Re Manfredi, fermato sul 10-7 da Mattia Valentini (Ippocampo Mentana) e piazzatosi 15°. Più indietro gli altri pugliesi in gara: 60. Riccardo Ingrosso (Club Scherma Lecce), 63. Lawrence Pascal Paolo Ferrandina (Club Scherma Bari), 74. Alessandro Demma (Club Scherma Lecce), 89. Francesco Croce (Accademia Re Manfredi).
Ottavi di finale conquistati anche da Chiara Panzera del Club Scherma Lecce, sedicesima classificata nella categoria Bambine: dopo aver superato due turni eliminatori, viene fermata da Sofia Cucé (Methodos Catania) per 10-5. Nella stessa gara 37° posto per Marissa Vairo (Accademia Re Manfredi), 48° per Anna Maria Greco (Club Scherma Lecc), 54° per Viola Barbato (Accademia Re Manfredi).
Tra le Giovanissime accede al tabellone principale Serena Di Benedetto del Circolo Schermistico Dauno, trentesima. Alle sue spalle Francesca Gramazio (Accademia Re Manfredi, 56ma), Lucrezia Orlando (Club Scherma Lecce, 59ma) e Sarah Mastrolitto (Circolo Schermistico Dauno, 74ma).
Due pugliesi invece nel tabellone principale della categoria Allieve: si tratta di Ludovica Di Mola del Circolo Schermistico Dauno e Arianna Saracino delle Lame Azzurre Brindisi, rispettivamente trentunesima e trentaduesima. Più indietro le altre: 81. Maria Chiara Ingrosso (Lame Azzurre Brindisi), 85. Asia Sanguedolce (Circolo Schermistico Dauno), 87. Sara Boccardi (Club Scherma Taranto), 91. Saba Maiorano (Club Scherma Bari), 92. Camilla Di Gregorio (Club Scherma Taranto), 98. Michela Piombino (Club Scherma Bari).
Nessun atleta pugliese, infine, accede al tabellone principale tra i Giovanissimi: 34. Andrea De Giorgi (Club Scherma Lecce), 73. Andrea Amodio (Lame Azzurre Brindisi), 83. Donato Pio Dimattia (Accademia Re Manfredi), 85. Cesario Colitti (Club Scherma Lecce), 92. Enrico Ciociola (Accademia Re Manfredi), 106. Matteo Pepe (Club Scherma Lecce), 107. Niccolò Pio Marasco (Accademia Re Manfredi).

SCHERMA PUGLIA

Biografia Autore