CIRCOLO SCHERMISTICO DAUNO. Under 14 a squadre, sul podio ad Ancona

CIRCOLO SCHERMISTICO DAUNO. Under 14 a squadre, sul podio ad Ancona

Fine settimana destinato alle gare a squadre di sciabola e spada per il Gran Prix Under 14, con otto squadre pugliesi in lizza. Ad Ancona, dove era di scena la sciabola, sale sul podio della categoria Ragazze/Allieve il Circolo Schermistico Dauno con Emanuela Caricchia, Federica Giurato, Alessia Padalino e Noemi Renna, che nella finale per il terzo posto prevale sul Club Scherma S. Severo (Gaia Carella, Asia Fontanello, Sabina Lacci ed Esmeralda Zichella). Nella fase a gironi le foggiane battono 45-33 il Petrarca Padova 2 e 45-12 la Fides Livorno 3, poi negli ottavi si impongono per 45-32 sul C.S, Roma 2, nei quarti superano la Fides Livorno per 45-30, perdono 45-40 la semifinale col C.S. Terni (poi vincitore della gara) e nella finale di consolazione si impongono sul Club Scherma S. Severo per 45-43. Le sanseveresi, dal canto loro, nella fase a gironi battono 45-39 il Frascati Scherma e 45-16 il C.S. Torino 2 poi si impongono 45-27 sulla Scherma Ariccia negli ottavi e per 45-41 sul C.S. Torino nei quarti prima di soccombere per 45-39 col Petrarca Padova. Nella stessa gara presente anche la Lama d’Oro Foggia (Marta Galano, Italia Merla e Federica Ritrovato), che però perde 45-13 col Posillipo Napoli, 45-12 col C.S. Terni, non supera la fase a gironi e si piazza al 17° posto.

Nella categoria Ragazzi/Allievi sfiora il podio il Club Scherma S. Severo (con Ciro Buenza, Andrea Guida, Luca Lombardi ed Emanuele Nardella) che coglie dunque un altro quarto posto: nella fase a gironi i sanseveresi regolano 45-20 il C.S. Varese 2, 45-18 il C.S. Terni e 45-31 il Cus Bologna 2, poi nel tabellone ad eliminazione diretta superano 45-28 il Frascati Scherma 2 negli ottavi ed il C.S. Roma per 45-25 nei quarti ma falliscono gli ultimi due assalti per il podio contro Frascati Scherma (45-28) e Petrarca Padova (45-43). Più indietro il Circolo Schermistico Dauno con Marco Mastrullo, Arnaldo Piserchia, Alessandro Sforza e Alessio Virgilio, che chiude 13°: nella fase a gironi una vittoria (45-34 sul C.S. Umbro) e due sconfitte (45-37 dal C.S. Roma, 45-38 dalla Virtus Bologna), poi subito una battuta d’arresto negli ottavi per 45-29 dal Frascati Scherma.
Nella categoria Maschietti/Giovanissimi chiudono rispettivamente al settimo e all’ottavo posto Club Scherma S. Severo (Walter Buenza, Vincenzo Cannelonga e Antonio Miale) e Circolo Schermistico Dauno (Davide Cicchetti, Jacopo Daniele e Davide Ricciardi: i primi colgono due vittorie (36-17 con l’Arcoveggio, 36-8 col Champ Napoli 3) ed una sconfitta (25-36 dal C.S. Voltri) nella fase a gironi; entrano in tabellone direttamente dagli ottavi di finale battendo 36-35 il Giardino Milano ma perdono all’ultima stoccata l’assalto dei quarti contro il Champ Napoli. Per i secondi invece bilancio altalenante nella fase a gironi (28-36 con la Scherma Ariccia, 36-32 col Champ Napoli 2), una vittoria negli ottavi (36-34 sul Posillipo Napoli) ed uno stop nei quarti (36-30 col C.S. Roma).
A Foligno, per il circuito di spada, una sola squadra pugliese in gara: è il Club Scherma Bari che chiude al nono posto nella categoria Ragazzi/Allievi con Filippo Chinni, Francesco Fiore, Gianluca Petruzzelli e Filippo Scialanga: due vittorie nella fase a gironi sul C.S. Castelfranco per 45-18 e sul Frascati Scherma 2 per 45-24, un successo anche nei sedicesimi di finale per 45-36 sul Penta Modena ed una sconfitta nel turno seguente per mano del Bernardi Ferrara col punteggio di 45-37.

SCHERMA PUGLIA

Biografia Autore