Juve Stabia, Vespe in modalità testuggine in vista del mercato

Juve Stabia, Vespe in modalità testuggine in vista del mercato

I gialloblù dovranno resistere alle lusinghe ai propri gioielli da parte di un ex particolarmente insistente

La Juve Stabia opera in modalità testuggine. Sarà un mercato particolare quello che riguarderà da qui a breve un undici gialloblù che dovrà da un lato rinforzarsi e dall’altro dovrà avanzare resistendo alle avances di numerosi club per i propri pezzi migliori. Se la cessione di Migliorini è data per probabile, molti sono gli elementi che Logiudice vorrebbe trattenere almeno sino a giugno. Tra questi vi è Francesco Nicastro, poliedrico attaccante tornato al gol nelle ultime settimane con due doppiette consecutive rifilate ad Ischia e Lupa Castelli Romani. Sulle sue tracce non vi è una squadra qualsiasi, bensì quel Catania che lo ha allevato e che ha alla propria guida quel Pippo Pancaro che un anno fa si è sbizzarrito impiegando la punta gialloblù nelle più svariate posizioni dopo un avvio di torneo influenzato da un lungo stop per infortunio. Il feeling tra i due è noto, tant’è che Nicastro si è spesso detto felice di interpretare anche quel ruolo da trequartista cucitogli addosso dall’ex terzino del Milan nel 4-2-3-1, ma è altrettanto risaputo che mister Zavettieri non ha alcuna intenzione di privarsi dell’unico attaccante a non avere al momento le polveri bagnate.

Già, perché sin qui Gomez ha realizzato appena 2 reti, una in più di quel Ripa che è però fermo da almeno tre mesi, mentre l’ultimo arrivato Celin ha sin qui collezionato una marcatura su rigore in Coppa Italia Lega Pro ed un assist proprio per Nicastro a Rieti in campionato. Insomma, in casa stabiese le 4 realizzazioni del centravanti classe ‘91 rappresentano davvero un capitale di cui solo un folle potrebbe privarsi in un frangente in cui la squadra palesa evidenti difficoltà realizzative negli ultimi venti metri se si esclude l’irripetibile 5-5 con l’Ischia. Il sogno di Pancaro è affiancare l’attaccante gialloblù a Calil per un tandem che farebbe tremare l’intera Lega Pro, la realtà della Juve Stabia è tenere Nicastro sperando che possa arrivare in doppia cifra e, perché no, rappresentare l’autentico crack in vista della prossima estate.

fonte: stabiachannel

Biografia Autore