7 C
Foggia
7 Marzo 2021
Foggia Calcio

“ViSTO da GUFFANTI”: il punto sulla giornata in Lega Pro

Cercasi in ognuno dei tre gironi squadre leader. Dopo dieci turni regna l’equilibrio assoluto in testa alla classifica, manca all’appello la sola Reggiana che stasera nel posticipo con il Cuneo in caso di vittoria salirebbe da sola in testa alla graduatoria del girone A, ma non la stravolgerebbe, in quanto in pochi punti vi stanno diverse squadre e mi riferisco oltretutto all’unica squadra a non avere ancora perso una partita tra tutte le professioniste ma tra quelle avanti è anche quella che maggiormente ha pareggiato.

Nel girone C invece un turno favorevole a tutte le squadre di testa che determinano un piccolo allungo, pur se piccolo. E’ comunque significativo perchè in questo girone, a differenza degli altri due, le ultime posizioni sono occupate da squadre che hanno all’attivo, dai quattro se non più, risultati positivi, tra gare vinte e pareggiate. Non è un dato da poco: il Catanzaro batte il Lecce e gli frena la sua corsa verso l’alta classifica, quindi brava la Casertana a superare il Martina, il Messina a vincere in trasferta sul campo del Melfi e Benevento e Cosenza che superano e sfruttano il turno casalingo, rispettivamente la Lupa Castelli e la Paganese, unica di testa a rallentare il Foggia che pareggia nella trasferta di Ischia.
Equilibri che a mio pare resteranno tali sino a gennaio quando sarà la sessione invernale di calcio mercato a tentare di rompere gli stessi. Non è alle porte, ma siamo alla fine della prima decade di novembre e il restante mese di dicembre deve servire per tutte le società per capire dove necessita intervenire per chi punta in alto come obiettivo ma anche per chi deve uscire da una situazione negativa e si trova nei bassi delle classifiche, in un mercato sempre molto difficile come quello di gennaio e dove le qualità a riparare sono competenze che hanno a mio avviso pochi, a differenza di quando si costruiscono le squadre in estate dove tutti si considerano bravi e competenti.

Buon calcio a tutti.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Colombaretti: “Bello il mio assist a Cavallaro, stavo per tirare in porta”

Domenico Carella

Alberti: “Reggina, non aver paura di sbagliare”

La Redazione

Foggia Calcio, bisogna ripartire subito!

La Redazione