14 C
Foggia
28 Febbraio 2021
Foggia Calcio

Top & Flop di Ischia-Foggia

Termina 1-1 il match tra Ischia Isolaverde e Foggia, valevole per la decima giornata del Girone C di Lega Pro. Un pareggio che – contrariamente a quelli che erano i pronostici – accontenta più i pugliesi, in nove uomini per oltre 20 minuti e protagonisti con i gialloblu di un primo tempo spettacolare (in rete Sarno e Mancino, con quest’ultimo che sul pari aveva sbagliato anche un calcio di rigore). I ritmi nella ripresa calano vistosamente, con i padroni di casa che non approffittano della doppia superiorità numerica, dimostrandosi poco incisivi in attacco: incredibile l’occasione da gol (fortuita) non sfruttata nel finale da Orlando, tutto solo a tu per tu con Narciso. Adesso, come di consueto, vi proponiamo i Top & Flop della gara:

TOP

FLORIO (Ischia): Ancora una volta è il migliore dei suoi. Il classe ’96 domina sulla fascia destra: spesso e volentieri sontuoso nelle chiusure, si propone in attacco soprattutto nel primo tempo quando i gialloblu meriterebbero il vantaggio. TALENTO PURO

SARNO (Foggia): Nel momento migliore dell’Ischia ha il merito di siglare un gol spettacolare, un tiro a giro che termina la sua corsa all’incrocio dei pali. Sulla destra rappresenta sempre un pericolo per la difesa gialloblu, ma ad inizio ripresa De Zerbi lo sostituisce dopo l’espulsione di Di Chiara. COLPI DI CLASSE

FLOP

ORLANDO (Ischia): Ancora una volta fa un lavoro prezioso in attacco, facendo a sportellate con difensori di spessore come Loiacono e Gigliotti. Ancora una volta, però, è poco lucido sotto porta: incredibile quello che sbaglia a cinque minuti dalla fine, mettendo alta la sfera a due passi da Narciso. Ha assoluto bisogno di tornare al gol. DELUDENTE

DI CHIARA e AGOSTINONE (Foggia): Nei fatti rovinano quella che fino al momento della loro espulsione era una gara spettacolare. Di Chiara, già ammonito per proteste nel primo tempo, viene punito per una simulazione che sembra evidente; Agostinone, subentrato per dare manforte alla difesa, viene prima ammonito per un fallo al limite e poi espulso per un ingenuo fallo di mano. Per loro fortuna la difesa pugliese regge bene e Orlando non sfrutta un’occasione d’oro. SCIAGURATI

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

TCP – Virtus Francavilla, il vicepres. Donatiello: “Il Foggia è una squadra compatta però…”

Domenico Carella

Foggia-Salernitana: i prezzi dei biglietti

La Redazione

Colucci: “Sono tornato a casa”. Sannella: “Quest’anno investimento superiore al passato”

Domenico Carella