6 C
Foggia
26 Febbraio 2021
Foggia Calcio

Gerbo: “Ciò che non uccide fortifica, Foggia Calcio, rialzati contro il Catania.”

[youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=xqOMMGErlZY&feature=youtu.be” width=”560″ height=”315″]

Alberto Gerbo ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa. Ecco le sue parole raccolte da Foggiasport24:

Ci stai prendendo gusto con i tiri dalla distanza: “Si, sto trovando sempre lo spazio giusto e la convinzione per calciare, purtroppo non è andata bene nell’ultima partita.”

Ti senti al cento per cento della condizione: “Ho lavorato tanto questa estate dal punto di vista fisico, posso ancora migliorare la tenuta fisica, ci lavoro tutti i giorni e devo trovare i giusti metodi per dare sempre il massimo”

Che peso ha la sconfitta contro il Monopoli: ” E’ difficile analizzare la partita, poteva finire 4-2 invece è finita 0-2. Abbiamo creato tanto, tantissimo, e loro con queste due ripartenze sono stato fortunati. Però è anche vero che dobbiamo sfruttare meglio le occasioni che abbiamo in partita perchè siamo una squadra che crea molto. Siamo stati poco lucidi sotto porta, non è un problema di atteggiamento o chissà che cosa, non so cosa sia successo ma lavoreremo anche su questo aspetto. Dobbiamo essere bravi noi a rialzarci subito contro una grande squadra come il Catania. Ciò che non uccide fortifica, saremo più forti.”

Ora inizia un ciclo difficile: “E’ bello poter affrontare squadre di questo calibro, ci carica di più. A Catania sarà una partita combattuta con un grande pubblico, è bello giocare partite del genere con la pressione addosso.”

Com’è stata la ripresa degli allenamenti, com’è l’umore del gruppo: “Dopo la partita di sabato eravamo tutti dispiaciuti. E’ da ieri che lavoriamo forte, ci stiamo preparando al meglio per la trasferta di Catania.”

Opinione sul Catania: “Ha due squadre forti, perchè ha giocatori forti anche in panchina. Un’ottima squadra con grandi individualità. Spero che al Massimino ci sia tanta gente come allo Zaccheria, queste partite mi danno una carica in più”

Discorso rinnovo: “Per ora nessuna novità, non si è fatto sentire nessuno della società. Da parte mia sicuramente c’è la volontà di rinnovare come penso anche da parte della società. Spero di rinnovare qui a Foggia, altrimenti mi guarderò intorno ma spero di rinnovare il prima possibile, altrimenti giocherò pur avendo il contratto in scadenza non c’è nessun problema”

Potrebbero interessarti:

VIDEO – Padalino: “Cavallaro non sarà tra i disponibili”

Domenico Carella

Messina, la ripresa degli allenamenti

La Redazione

Un attaccante ex Foggia riparte dalla Serie D

La Redazione