SERIE D. Derby di Capitanata tra San Severo e Manfredonia

SERIE D. Derby di Capitanata tra San Severo e Manfredonia

Penultima curva prima del traguardo finale, il girone H versione 2014-2015 è ormai giunto a centottanta minuti dal fischio finale. Per il Manfredonia il verdetto più importante è già arrivato, i sipontini sono ufficialmente salvi, una salvezza meritata e conquistata con un girone di ritorno da play off. L’altra certezza la scorsa domenica, l’Andria è ascesa in paradiso, decisiva la vittoria dell’undici di Favarin contro la Cavese. Resta da decidere la griglia play off, chi retrocederà in direttamente in Eccellenza e chi per restare in D dovrà passare attraverso le forche caudine dei play out. I Vadacca boys chiudono il campionato con due sfide made in Puglia, la prima domani contro il San Severo e la seconda domenica prossima in casa con il Taranto.

Un passo alla volta però. C’è da affrontare l’undici di De Felice, una delle formazione più in forma del campionato assieme al Manfredonia. Mister Vadacca dovrà fare a meno dello squalificato Vergori e degli infortunati Claudio Gentile e Molenda. “Il nostro traguardo l’abbiamo già tagliato da un pezzo – dichiara Vadacca – ciò però non significa che siamo in vacanza. Vi ricordate cosa dissi alla vigilia della sfida col Potenza? Le stesse cose, la squadra si impegnò ma commise diversi ed inconcepibili errori ed alla fine i nostri avversari sono tornati a casa con i tre punti. Ecco, quello che è successo domenica scorsa non deve ripetersi. Con i ragazzi sono stato chiaro: ci sono due gare, nello specifico, due derby e pertanto è nostro preciso dovere rispettare tutto e tutti attraverso una prestazione di carattere”.

fonte: calciowebdilettanti

Biografia Autore