Landella: «Progetto approvato, Zaccheria a 14.637 posti»

Landella: «Progetto approvato, Zaccheria a 14.637 posti»

[clear-line]

Lo Zaccheria potrebbe tornare a breve agibile per 14.637 spettatori. La notizia corre sui post dei social network. È proprio l’assessore allo sport Segio Cangelli ad annunciarlo attraverso la sua pagina Facebook: «La Giunta Comunale ha approvato il progetto per i lavori di adeguamento dello stadio, che ne porteranno la capienza dagli attuali 5000 a circa 14000 spettatori. Inoltre, si sta predisponendo la bozza di convenzione per la gestione dello stadio stesso, che dovrà essere sottoposta al vaglio e all’approvazione del consiglio comunale». Non più tardi di ieri il sindaco Franco Landella aveva annunciato la svolta nella messa a norma dello stadio, sempre attraverso il noto social network: «Abbiamo inteso rispettare l’impegno assunto sia nei confronti della società sportiva Foggia Calcio Srl sia verso i tifosi rossoneri, che sin dal nostro insediamento a Palazzo di Città ci hanno chiesto di essere al fianco della nostra squadra di calcio e di portare a termine i lavori allo stadio iniziati nel febbraio del 2007. Questa Amministrazione comunale dimostra di essere vicina alla società rossonera con atti concreti, affinché la squadra possa raggiungere gli ambiti traguardi e poter affrontare al meglio la prossima stagione sportiva».

Sempre Landella, nel suo post, riporta anche le parole dell’assessore ai lavori pubblici Gianni De Rosa che entra nel dettagli dei lavori da compiere e dei posti da assegnare ai vari settori del glorioso Zaccheria. «Con il progetto approvato dall’esecutivo del Comune di Foggia – dichiara De Rosa -, si dovranno realizzare i lavori relativi all’impianto idrico antincendio, necessario per aumentare la capienza oltre i 5.000 spettatori e l’adeguamento della gradinata. In particolare la Tribuna Ovest avrà una capienza totale di 5.345 posti, la Tribuna Est (gradinata) potrà ospitare 4.500 persone, la Curva Sud 2.222 persone, la Curva Nord 1.445 posti per i tifosi locali e 1.125 unità riservate per la tifoseria ospite». Adesso la palla passa alla società rossonera, impegnata nelle trattative per la cessione del club. Cangelli commenta così: «Ora non ci resta che attendere fiduciosi gli sviluppi societari del Foggia Calcio srl, sperando che non si disperda l’ottimo lavoro fatto finora. Noi il nostro lo abbiamo fatto. Come sempre fatti e non parole».

Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".