Ad Agnelli il premio Sant’Agata 2015

Ad Agnelli il premio Sant’Agata 2015

E’ il nostro capitano, foggiano ma di origini santagatesi, a ricevere il Premio Sant’Agata di Puglia 2015, manifestazione attraverso cui vengono assegnati riconoscimenti nei confronti dei tanti cittadini santagatesi che si sono contraddistinti per il loro operato professionale, lontano dal piccolo paese situato, in collina, a 800 metri di altezza. Nell’ambito sportivo, il capitano rossonero, accompagnato a Sant’Agata dal ds Beppe Di Bari, da Pino Agostinone e da Arianna Amodeo, si aggiudica lo scettro, dopo la stagione esaltante di cui e’ stato protagonista insieme a tutti i suoi compagni. E nel corso della serata non e’ mancata la “carrambata”: il nostro Cristian, infatti, ha incontrato una zia, Gerardina Agnelli, cugina del suo adorato nonno che l’ha atteso trepidante, regalando al centrocampista foggiano una grande emozione. Il capitano e Gerardina, pur non conoscendosi, tra abbracci ed emozioni hanno rivissuto frammenti di vita che hanno incrociato le loro esistenze. Complimenti grande capitano, dentro e fuori dal campo.

Ufficio Stampa Foggia Calcio

Biografia Autore