Le “Sventagliate” post Matera

Le “Sventagliate” post Matera

– Il sostituto di Narciso si scusa per le palle non parate: “Mica…le ho viste”

– Strane coincidenze: I nuovi soci si sono defilati nello stesso giorno in cui il Senato ha dato l’ok per il ritorno del falso in bilancio come reato penale

– Dopo Bencivenga e Gigliotti anche Cavallaro e Sicurella ostentano una folta barba. I giocatori dichiarano: “Non è per moda ma sono gli arbitri che ci requisiscono le bombolette di schiuma per le linee sui calci di punizione”

– La signora Merletti avrebbe rinunciato a diventare socia del Foggia dopo l’annuncio del breve pontificato di Bergoglio. L’incarico di Papessa è incompatibile con la carica di vice presidente di una società calcistica.

GIOVANNI VIGILANTE

Biografia Autore

Potrebbero interessarti