10.1 C
Foggia
28 Novembre 2021
Foggia Calcio

La prima al “Ceravolo” di Pietro Iemmello

Catanzaro – Foggia al di là del valore della gara, del blasone in campo e sugli spalti, sarà una partita particolare per Pietro Iemmello. Il bomber rossonero è un catanzarese doc e, quella di mercoledì, sarà la sua prima volta al “Ceravolo” contro il suo Catanzaro. Una gara decisamente atipica per uno come lui che ha fatto imbufalire i tifosi cosentini mimando l’aquila proprio sotto la curva sud dopo aver segnato con la maglia del Foggia al “San Vito”. In verità Iemmello ha anche segnato al Catanzaro nel match d’andata, un gol di “rapina”, dopo aver approfittato di un’incomprensione tra Rigione e Scuffia, anche se, la sua esultanza è stata, com’era prevedibile, contenuta. Dalla serie: è bello segnare, ma non alla squadra del cuore. Purtroppo, però, quella di mercoledì, vuoi per l’orario, vuoi per la giornata feriale, vuoi per il campionato anonimo dei giallorossi e non esaltate dei satanelli, vuoi per l’autosospensione degli Ultras Catanzaro sarà una partita sottotono. Certamente non avrà la cornice di pubblico che avrebbe potuto avere in altri momenti. Per Iemmello, quindi, un esordio al “Ceravolo” soft. Forse l’ideale per chi come lui ama il giallorosso, sarà sempre un’emozione ma, visto il “clima” tiepido, sarà anche questa contenuta.

fonte: catanzarosport24

Potrebbero interessarti:

Zizzari: “Voglio essere protagonista nel girone di ritorno”

Domenico Carella

Trapani, nel futuro di Fausto Rossi potrebbe esserci il Foggia Calcio

La Redazione

Da Salerno: Donnarumma, “no” all’offerta del Foggia Calcio

Domenico Carella