16 C
Foggia
17 Ottobre 2021
Foggia Calcio

“VISTO da GUFFANTI”: il punto sulla giornata in Lega Pro

Una domenica caratterizzata dalle vittorie esterne (in totale ben dieci, ma manca di vedere come andrà a finire il posticipo di stasera del girone C tra Matera e Martina): dodici sono le gare vinte dalle squadre di casa e sette le partite terminate in parità, solo tre su ventinove gare finite senza segnature. Ma il rilievo a cui volevo riferirmi non è sul numero di vittorie esterne ma su chi dei tre gironi le ha conquistate e dei possibili segnali che ne derivano.

Nel girone C il gruppetto in fuga corre compatto e nessuno perde il passo. Vincono e sfruttano il turno casalingo sia la Juve Stabia che supera 2-1 il Savoia, sia il Lecce che “rifila” un rotondo e corposo 4-1 al Melfi. Alle vittorie esterne si deve dare un valore aggiuntivo e così anche in questo girone, a mio parere, vanno messe in evidenza le vittorie della Salernitana, che vince in modo netto nella trasferta che l’opponeva alla Lupa Roma, 0-4, e la squadra del bravo mister Menichini mantiene in solitaria la testa della classifica, una graduatoria dove i numeri mettono per ora ancora tutte le prime quattro molto compatte (gol fatti e subiti come gare vinte e perse ), ed è proprio anche per questo che una sottile differenza di vantaggio potrebbe pendere a favore di chi in questo turno ha vinto in trasferta, come il Benevento che supera la Reggina , 0-2 ma sopratutto il Foggia che vince a Caserta, 1-2 la gara che potrebbe determinare la squadra possibile disturbatrice di un quartetto in fuga.
Buon calcio a tutti.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Verona – Foggia Calcio: mister Aglietti convoca tutti!

La Redazione

Foggia Calcio – Andria: Fissore, Strambelli e Garcia tornano ad allenarsi

Domenico Carella

2° Divisione/B: il programma dell’undicesimo turno

La Redazione