16 C
Foggia
17 Ottobre 2021
Serie B

Salernitana, Menichini: “Penalizzati dal terreno di gioco”

E’ un Leonardo Menichini amareggiato, ma per nulla arrendevole quello che si è presentato ai microfoni di Telecolore per commentare la bruttissima sconfitta della Salernitana a Barletta: “Purtroppo è arrivata questa prima battuta d’arresto esterna, contro una squadra che ha meno punti di quelli che merita. Non parlerei di un approccio sbagliato, nel primo tempo abbiamo costruito due occasioni nitidissime con Franco e purtroppo non l’abbiamo buttata dentro. Sarebbero cambiate partita e giudizi, ma ormai è andata così. Quando vai sotto contro questi avversari chiusi diventa difficile recuperare, nella ripresa è stato perso un sacco di tempo e l’arbitro ha anche espulso Trevisan per proteste”. Male Gabionetta, anonimo Mendicino, ma il tecnico spezza una lancia a loro favore: “Per il tipo di partita qualche attenuante va riconosciuta, non era facile su un campo in pessime condizioni far circolare la palla e giocare alla nostra maniera. Questa componente ha inciso ed ha penalizzato anche i giocatori tecnici, forse dovevamo essere più concentrati sulle seconde palle. Sia Mendicino, sia Gabionetta hanno dato tutto quello che avevano”. Menichini ribadisce che “è un campionato difficilissimo, fuori casa trovi ambienti particolari e nessuno ti regala niente, ieri in conferenza avevo detto che non dovevamo abbassare la guardia. Nessun dramma, concentriamoci sulla sfida contro il Messina e speriamo di chiudere bene il 2014″. Lo riporta TuttoSalernitana.com

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Messina, fiducia al tecnico

La Redazione

2° Divisione/B: cadono le prime, Foggia al secondo posto, altro flop del Sorrento

La Redazione

Savoia, concorrenza al Santarcangelo per un centrocampista del Bologna

La Redazione