13.9 C
Foggia
16 Ottobre 2021
Serie B

Miccoli: “Se il Lecce va in Serie B e io non gioco va bene lo stesso”

Ha parlato, attraverso il sito ufficiale del Lecce, l’attaccante e capitano dei salentini, Fabrizio Miccoli: “Ultimamente sono uscite diverse voci sul sottoscritto che nono sono assolutamente vere. Io mi reputo una persona corretta e leale. Sono diversi mesi che non gioco e sto zitto. Mi sono allenato con la squadra e anche da solo ma non ho detto nulla per il bene della squadra, perché viene prima di tutto. Da parte mia non voglio creare confusione al gruppo, io voglio solo il bene del Lecce. Se il Lecce va in Serie B e io non gioco va bene lo stesso. L’unica cosa che non voglio è essere io il problema. Non è assolutamente vero che io non parli con il mister. Lui è l’allenatore della squadra e fa le sue scelte, mentre io faccio il giocatore e voglio dare il mio contributo. Lo ribadisco, il Lecce è alla base di tutto. E’ normale poi che se uno non gioca ci rimane male, ma questo non succede solo a Lecce o a Miccoli. Come ho detto prima il mister è qui per fare delle scelte, che vanno rispettate. Io non voglio passare per una persona scorretta che vuole fare casino. Ora ci aspetta la sfida con il Martina e l’unico errore che non dobbiamo commettere è quello di sottovalutare l’avversario. Sarà una gara insidiosa”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Di Somma avverte il Benevento: “Niente cali di concentrazione con la Salernitana”

La Redazione

Ischia, pres. Taglialatela: “Vi svelo i nostri progetti e i colpi sul mercato”

La Redazione

Melfi, preso De Vena

La Redazione