16 C
Foggia
17 Ottobre 2021
Serie B

Macalli risponde agli avversari: “Dimissioni? Decido io, nessuno deve chiederle”

Guai a darlo per sconfitto. Anche in difficoltà, dopo la bocciatura del bilancio, il presidente della Lega Pro Mario Macalli risponde agli attacchi altrui tramite Sky: “L’idea che mi sono fatto è che il bilancio non c’entra niente, alcune persone ritengono di assaltare la diligenza in una certa maniera e lo hanno fatto, punto e basta”. E su Gabriele Gravina, consigliere federale, che da tempo ne chiede le dimissioni, risponde così: “E’ una cosa che decido io, non me le deve chiedere un’altra persona. Ho ancora la facoltà mentale di decidere quello che è meglio fare per tutti. Il problema è che quando si vuole collaborare si collabora, nessuno di noi sta in una torre d’avorio. Il mio telefono è aperto, rispondo e parlo con tutti, non guardo se uno mi ha votato o no, faccio il mio lavoro e sono molto tranquillo e pacifico”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Benevento, Agyei: “Chiedo scusa a tutti, è colpa mia”

La Redazione

Torres-Aversa Normanna, si legge “Costantino vs Novelli”

La Redazione

Reggina e Taranto festeggiano il ripescaggio in Lega Pro

La Redazione