14.6 C
Foggia
27 Ottobre 2021
Foggia Calcio

GIUDICE SPORTIVO. Multa pesante per i rossoneri, saranno tre gli assenti nella Paganese

AMMENDE:
€ 10.000,00 FOGGIA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori prima dell’inizio della gara tentavano di accedere nel settore dello stadio riservato alla tifoseria ospite, prontamente fermati dall’intervento delle forze dell’ordine; gli stessi, fallito tale tentativo, lanciavano in direzione dell’opposta tifoseria oggetti di vario genere (bottigliette, aste, pietre e un bengala), senza colpire; gli stessi introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi ad altri due sul terreno di gioco, nei pressi della porta difesa dal portiere della squadra ospite, senza conseguenze; i medesimi lanciavano sul terreno di gioco un rotolo di carta per calcolatrice che colpiva alle spalle il portiere della squadra avversaria che, in considerazione del gesto e della consistenza provocava allo stesso forte dolore e necessità di intervento sanitario, prima di riprendere la regolare partecipazione alla gara; verso quest’ultimo veniva inoltre lanciate bottigliette anche semipiene d’acqua, senza colpire (ammenda con diffida art. 18 comma c) C.G.S.).
€ 1.500,00 MATERA CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere sul terreno di gioco due petardi di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 1.000,00 CATANZARO CALCIO 2011 SRL perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi, senza conseguenze.
€ 1.000,00 SALERNITANA 1919 S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi, senza conseguenze; per indebita presenza nel recinto di gioco di persona non autorizzata che veniva fatta allontanare dal pronto intervento si un addetto federale.
€ 750,00 A.C.R. MESSINA S.R.L. perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi, senza conseguenze.
€ 750,00 MELFI S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi, senza conseguenze.
€ 750,00 SAVOIA 1908 S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 500,00 BARLETTA CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori in campo avverso esponevano uno striscione contenente frase provocatoria verso l’opposta tifoseria.

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
CHINI GIACOMO (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
CALAMAI MATTEO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

CALCIATORI NON ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (VIII INFR):
BUCOLO ROSARIO (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
PESTRIN MANOLO (SALERNITANA 1919 S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR):
MAGLI ANTONIO (COSENZA CALCIO S.R.L.)
FIANDACA SALVATORE (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.)
PAPINI ROMEO (LECCE SPA)
SALVI STEFANO (LECCE SPA)
CERRAI LORENZO (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
CONSON DIEGO (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
ARMENISE ALESSANDRO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
BOCCHETTI ANTONIO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
COLOMBO RICCARDO (SALERNITANA 1919 S.R.L.)
CIPRIANI GIACOMO (SAVOIA 1908 S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (X INFR):
MUCCIANTE TIZIANO (MATERA CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR):
PERRULLI GIAMPIETRO (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
PINNA PARIDE (MELFI S.R.L.)
MARRUOCCO VINCENZO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR):
STENDARDO MARIANO (BARLETTA CALCIO S.R.L.)
MANCOSU MARCO (CASERTANA S.R.L.)
CAGLIONI NICHOLAS (LECCE SPA)
PATTI MATTEO (MARTINA FRANCA 1947 SRL)
VIOLA PASQUALE ALESSI (REGGINA CALCIO S.P.A.)
SIRIGU GIAMPAOLO (SAVOIA 1908 S.R.L.)
GATTARI FILIPPO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.)

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Il prossimo avversario: Messina, Bucolo: “Due gare fondamentali per il nostro cammino”

La Redazione

DI MARZIO – Un attaccante del Foggia Calcio a breve potrebbe firmare con la Viterbese

La Redazione

Chiricò: “Felici di essere primi, lo meritiamo. A Taranto andremo per vincere perché siamo più forti”

Gianpaolo Limardi