12.9 C
Foggia
17 Ottobre 2021
Futsal

FUTSAL MASCHILE. A.S.D. Manfredonia C5: vittoria casalinga contro il Giovinazzo

Vincere contro il Giovinazzo era importante non solo per continuare la permanenza biancoceleste nei piani alti della classifica e cercare di restare in corsa per il quarto posto, utile al termine del girone di andata per qualificarsi alla Coppa Italia di categoria, ma era fondamentale soprattutto per il morale della squadra che, in queste due settimane, ha lavorato a tutto sprint, mettendosi a completa disposizione del nuovo mister Miki Grassi.
Nella decima giornata del campionato di serie B, Il Manfredonia scende in campo con Gaute tra i pali, Perez, De Almeida, Cotrufo e Galinanes e fin da subito impone il proprio ritmo di gioco, mentre il Giovinazzo resta rintanato nella propria difesa, pronto a ripartire e pungere in contropiede. I Sipontini vanno vicini alla rete con Cotrufo, il cui diagonale esce di poco, e con Spano che arriva in ritardo su un invenzione di Galinanes. Toccherà allo stesso Galinanes sfiorare la rete in diverse circostanze, prima con una puntata che esce a lato, poi su un ottimo schema da calcio d’angolo, ma bravo è l’estremo barese a respingere. Il Giovinazzo trova la marcatura del vantaggio con Grosso, in una delle pochissime volte che riesce ad arrivare in area sipontina, risultato che custodirà fino al termine del primo tempo.
Nella ripresa i biancocelesti scendono in campo decisi a riaprire la contesa e ci riescono immediatamente con un tiro di Galinanes che si infila alla sinistra del portiere. Il Giovinazzo fa del contropiede la sua arma migliore e trova prontamente la via della rete e del momentaneo vantaggio con De Liso. Spano, però, dopo neanche 1’, ristabilisce nuovamente la parità. Manfredonia che pigia sull’acceleratore e raggiunge con Galinanes, ben posizionato sul secondo palo, la rete del 3-2. Il Giovinazzo tenta una timida reazione, ma De Almeida, perfettamente servito da Mangano, pone fine al match con il gol del 4-2 finale.
Vittoria doveva essere e vittoria è stata, soddisfatto a fine gara Mister Grassi : ”Nonostante lo svantaggio iniziale, i ragazzi non si sono scomposti, anzi, sono stati abili ed intelligenti a mantenere la calma e a continuare concentrati a svolgere il gioco che abbiamo preparato in settimana. Stiamo lavorando bene, ed oggi sono contento perché la squadra è stata diligente ed ha fatto ciò che sto chiedendo. La vittoria è stata ampiamente conquistata e meritata. Ovviamente c’è ancora tanto da migliorare così da riuscire a crescere tutti insieme, ma la strada intrapresa è quella giusta.“

TABELLINI:
MANFREDONIA: Gaute, Perez, Borgia, Accarino, Mangano, Galluccio, Spano, De Almeida, Tattilo, Galinanes, Cotrufo, Portovenero. All. Miki Grassi
GIOVINAZZO: Di Capua, Marzella E., Cilli, De Liso, Grosso, De Palma L., Marzella G., Joe Marzella, De Palma R., Palermo, Ignomiriello, De Palo. All. Bavaro
AMMONITI: Palermo (Giovinazzo)
RETI: 0-1 Grosso (Giov), 1-1 Galinanes (Manfr), 1-2 DeLiso (Giov), 2-2 Spano (Manfr), 3-2 Galinanes (Manfr), 4-2 De Almeida (Manfr). Parziale primo tempo 0-1.

Michela Quitadamo – Ufficio Stampa A.S.D. Manfredonia C5

Potrebbero interessarti:

MANFREDONIA C5. Le conferme tecniche

La Redazione

FUTSAL MASCHILE. A.S.D. MANFREDONIA C5: al PalaScaloria arriva la Win Adv Campobasso

La Redazione

ASD MANFREDONIA C5. Sconfitta amara contro il Futsal Capurso

La Redazione