14.6 C
Foggia
27 Ottobre 2021
Foggia Calcio Domenicalmente Blog

ON THE ROAD – L’avviso di De Zerbi: «Niente alibi! Puntiamo ai play off»

[clear-line]

Alibi? No, grazie. De Zerbi non li cerca, li dribbla. Un po’ come faceva da calciatore, attaccando senza paura, sorprendendo tutti. Un po’ come ieri, quando, contravvenendo al solito cliché delle conferenze stampa, non ha aspettato la domanda dei cronisti per partire in quarta.

OBIETTIVO – «Puntiamo ai play off», dice. La sala stampa quasi sobbalza, abituata da mesi a sentire il solito ritornello dei calciatori «Pensiamo partita per partita. È troppo presto per dire dove possiamo arrivare. Non poniamoci alcun obiettivo se non quello di salvarci il prima possibile». Frasi buone per viaggiare a fari spenti nelle tenebre del campionato ma che, obiettivamente, erano diventate poco più di uno stucchevole esercizio dialettico.

COMPETITIVITA’ – De Zerbi viene allo scoperto senza mezzi termini: «Da inizio campionato pensiamo ai play off ma non l’abbiamo mai detto». Prima di fare affermazioni così importanti bisognava confrontarsi sul campo con la forza delle rivali. «L’abbiamo fatto e abbiamo capito che possiamo competere con tutte, anche contro chi ha speso fior di quattrini per allestire rose importanti. È impossibile dare la certezza di centrare l’obiettivo ma di sicuro ci proveremo».

BLINDARSI – De Zerbi  lancia un segnale forte. Proprio quando ci sarebbe mille e un motivo per imprecare contro gli infortuni, la cattiva sorte e con le querelle societarie lui va contro corrente e toglie qualsiasi alibi al gruppo: «Le tematiche societarie non sono entrate, non entrano e non entreranno nel mio spogliatoio. Le assenze sono relative, in campo andrà una squadra all’altezza della situazione e in grado di vincere la partita». Forse bluffa il tecnico o forse ci crede davvero. Poco importa però, perché il risultato è che i suoi ragazzi ci credono e si sentono importanti.

METEO – Cielo coperto e clima gradevole saranno lo scenario in cui si giocherà Casertana – Foggia questo pomeriggio (ore 15) al Pinto. Non dovrebbe piovere, se non nei minuti finali del match mentre il grecale soffierà debole sul campo, senza creare disturbo ai calciatori.

FOGGIA – I rossoneri ritrovano Narciso, mentre con un recupero lampo Quinto ritrova un posto in panchina. Mancheranno gli squalificati Agnelli e Bencivenga, oltre agli infortunati Gerbo, D’Angelo e Leonetti. Bollino ha recuperato in extremis da una distorsione alla caviglia mentre Iemmello e Cavallaro, comunque presenti tra i titolari, hanno saltato la rifinitura di ieri a scopo precauzionale. Esordio dal primo minuto per il laterale Curcio. La formazione mai come questa volta è certa, elencata da De Zerbi nel corso della conferenza stampa. 4-3-3 – Narciso; Loiacono, Potenza, Gigliotti, Curcio; D’Allocco, Sicurella, Agostinone; Sarno, Iemello, Cavallaro.

.

Potrebbero interessarti:

ON THE ROAD: De Zerbi sceglie buoni e cattivi

Domenico Carella

Calcio Foggia 1920, firma Fumagalli. Rescinde Gallon

Domenico Carella

Zaccheria pista di lancio per il decollo del Foggia

Domenico Carella