14.9 C
Foggia
26 Ottobre 2021
Serie B

Messina, Grassadonia: “Sono incazzato, ripresa a ritmi da 3^ categoria”

Nessun pelo sulla lingua ma tanta rabbia. Gianluca Grassadonia non si nasconde dietro a un dito ma ci mette la faccia dopo il deludente pari casalingo del suo Messina contro l’Aversa Normanna. Queste le sue piccate dichiarazioni post-gara: “Amareggiato? No, sono incazzato Abbiamo disputato un secondo tempo molto brutto, figlio della poca maturità che abbiamo. Forse nella ripresa pensavamo di poter vincere trotterellando, siamo stati tremendamente molli, superficiali e presuntuosi. L’Aversa ha fatto mezzo tiro in porta, regalato da noi: non ci credevano neanche loro. Nei secondo 45 minuti non abbiamo lottato, abbiamo tenuto un atteggiamento passivo con ritmi da terza categoria e per questo alla fine ci è andata pure bene: non mi preoccupano i limiti tecnici ma il comportamento tenuto nella seconda frazione.
Non dobbiamo andare dietro le chiacchiere dei giornali e le cavolate o i chiacchiericci da bar, dobbiamo stare zitti e pedalare perché il nostro sarà un campionato di sofferenza alla ricerca della salvezza.
Come sempre la responsabilità è totalmente mia e me la prendo tutta però sono molto incazzato: si vede che non sono stato bravo, a fine primo tempo, a far capire alla squadra come comportarsi.
Il penalty sbagliato? Il primo rigorista è Corona, il secondo Stefani. Invece ha battuto Orlando e ha sbagliato, innervosendosi tutta la partita. A freddo analizzeremo anche questa situazione.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

CALCIOSCOMMESSE. Lecce-Lazio, la combine da manuale. «Ai giallorossi dati 330 mila euro»

La Redazione

Paganese, la società: “Niente sequestro quote”

La Redazione

Benevento, rescinde un centrocampista di lusso

La Redazione